20 incredibili rimedi casalinghi per problemi postpartum

Quando le donne sono in gravidanza, i loro corpi subiscono dei cambiamenti. Dopo il parto, il corpo guarirà dal parto. Ricostruirà la sua forza e inizierà a riguadagnare la forma prima della gravidanza. Molte donne trovano travolgente il periodo che li seguirà. Dovrebbero imparare come mantenere il bambino e come essere una brava mamma. Il tuo corpo cambierà anche dopo che avrai partorito tuo figlio. Nel periodo postpartum il tuo corpo inizierà a cambiare. Questo periodo inizia subito dopo la consegna.

È meglio sapere di più su questo periodo in modo da poter far fronte ai cambiamenti fisici ed emotivi che si verificano dopo la gravidanza. Esistono diversi problemi che le donne possono riscontrare come problemi postpartum, come la difficoltà a ritrovare la forma pre-gravidanza; disagio durante il sesso; depressione postparto; la perdita di capelli; urinaria di incontinenza fecale; emorroidi e costipazione; smagliature; problemi al seno, come seno gonfio, infezione e dotti ostruiti; secrezione vaginale; dolore nell’area perineale; sanguinamento eccessivo dopo il parto; infezioni postpartum.

Se hai qualche tipo di problema postpartum, parla con il tuo medico prima di iniziare a utilizzare alcuni dei rimedi casalinghi di seguito indicati in modo da evitare effetti collaterali.

Rimedi domestici per problemi postpartum

Amamelide: puoi usare l’amamelide come rimedio casalingo per i tessuti infiammati. È un forte astringente che può aiutare a chiudere le ferite e smettere di sanguinare. Dovresti aggiungere un po ‘di amamelide al tuo bagno di calendula per una guarigione extra-perineale.

Calendula: questo rimedio domestico può aiutare nel trattamento dei tessuti danneggiati e infiammati. Quelle donne che si trovano nel postpartum possono fare il bagno di calendula come rimedio casalingo, quindi il tè di calendula farà il lavoro per te. Inoltre, possono applicare la calendula direttamente sul perineo usando un assorbente o un panno.

Esercizio: ci sono alcuni studi in cui si dice che l’esercizio può aiutare a sostenere gli effetti antidepressivi dell’esercizio per le donne che sono nella depressione postpartum. Nel 2008 è stato condotto uno studio a cui hanno partecipato 18 donne separate in due gruppi. Il primo è il gruppo di intervento che ha ricevuto supporto per l’esercizio e il secondo è il gruppo di controllo che ha ricevuto cure standard.

Questo studio è stato condotto a sei settimane dopo il parto. L’esercizio è stato svolto un’ora alla settimana in ospedale e due sessioni a casa in un periodo di tre mesi. In questo studio è stato scoperto che le donne che hanno ricevuto il programma di supporto all’esercizio hanno meno possibilità di ottenere punteggi elevati di depressione dopo il parto rispetto al gruppo di controllo. In questo studio è stato condotto che l’esercizio ha giovato al benessere psicologico delle donne.

Sale di Epsom: questa cura naturale può darti sollievo dai muscoli doloranti e fornirà al tuo corpo un ulteriore apporto di magnesio. Se fai lunghi bagni nel bagno salino Epsom, puoi ridurre la pressione alta. Se ti senti ansioso o stressato nei giorni successivi al parto, allora dovresti aggiungere una o due tazze di sale Epsom all’acqua del bagno. Ti sentirai molto meglio.

Camomilla: questa cura naturale è molto usata per favorire il rilassamento delle madri che hanno bisogno di avere una mente rilassata prima di andare a letto. Inoltre, questa cura naturale è rilassante in tutto il tratto digestivo e può aiutare a spostare le viscere per le donne che sono in stitichezza postpartum. Dovresti bere una camomilla in modo da rimanere calmo per tutto il giorno.

Olio da massaggio: ci sono alcuni casi in cui possono accadere cose strane in gravidanza. Forse il tuo bambino è stato posizionato in modo strano o posteriore e puoi anche avere muscoli doloranti. Puoi usare l’olio da massaggio perché può aiutare a lenire i muscoli doloranti e può aiutare a ridurre il dolore che potresti avere.

Avena: è noto che diverse parti della pianta di avena possono dare diversi benefici nel periodo postpartum. Molte madri che si trovano nel periodo postpartum mangiano una ciotola di farina d’avena ogni mattina e hanno notato che li ha aiutati con il loro apporto di latte, ma è anche rilassante per il sistema nervoso. Inoltre, puoi fare una tintura di semi di avena perché può aiutare a calmare la mente e il corpo.

Ortica: puoi usare la foglia di ortica essiccata per preparare un tè ricco di nutrienti che può aiutare nel trattamento naturale dell’anemia e della regolazione della glicemia. Spesso, questa cura naturale viene utilizzata durante la gravidanza e nel periodo postpartum perché è nutriente. Dovresti immergere una manciata di questa erba in un litro di acqua bollita durante la notte. Puoi aggiungere una spruzzata di aceto di mele a questo estratto perché ha vitamine e minerali. Il fluido che rimane dovrebbe essere consumato per tutto il giorno seguente. Dovresti aggiungere il succo di mezzo limone e un cucchiaio di melassa nera per aggiungere un po ‘di ferro extra di cui il tuo corpo ha bisogno.

Santo basilico: questo rimedio domestico è comunemente usato nella medicina ayurvedica per sostenere la resistenza contro lo stress a lungo termine. Può migliorare i livelli di energia e favorire l’umore in caso di depressione lieve che fa parte del periodo postpartum.

Skullcap: questa cura naturale è un ottimo umore – erba di supporto per le donne che stanno lavorando con ansia, sonno scarso e stress – irrequietezza indotta. Questa cura naturale può essere utilizzata da donne che soffrono di lievi problemi di umore dopo il parto.

Ashwagandha: questa cura naturale appartiene alla categoria di erbe degli adattogeni ed è comunemente usata per aiutare il corpo a regolare lo stress. Inoltre, ha la capacità di migliorare la memoria, calmare l’irritabilità e supportare il sistema immunitario.

Cardo benedetto: questo è un grande galattogogo che viene comunemente usato insieme al fieno greco. È un’erba amara che può aiutare a stimolare l’appetito e promuovere la digestione, quindi le donne che hanno questi problemi nel postpartum, dovrebbero usare questa cura naturale.

Fieno greco: questa cura naturale viene utilizzata dalle donne per aumentare la loro scorta di latte. Il fieno greco è un galattogogo, il che significa che può aiutare ad aumentare la produzione di latte. Puoi schiacciare i semi di fieno greco e preparare un tè con loro e consumarlo più volte al giorno.

Acidi grassi Omega – 3: ci sono alcuni studi in cui si dice che il basso apporto di acidi grassi Omega – 3 sia associato allo sviluppo della depressione postpartum. Dovresti assumere un po ‘di acidi grassi Omega – 3 durante la gravidanza e nel periodo postpartum. Puoi prenderlo in forma di integratore e aumentare l’assunzione di alimenti, come sardine, salmone, semi di lino, semi di chia e salmone.

Riboflavina: la vitamina B-2 è anche conosciuta come riboflavina. Ci sono alcuni studi in cui si dice che la riboflavina può aiutare a ridurre il rischio di depressione postpartum. Questa vitamina ha un effetto positivo sul disturbo dell’umore. Dovresti consumarlo in quantità moderate in modo da ottenere i migliori risultati.

Meditazione: si nota che la meditazione ha un effetto stimolante sul sistema nervoso. Può sopprimere i geni infiammatori nelle persone che lo usano.

Agopuntura: questa tecnica è stata utilizzata nella medicina tradizionale cinese. In questa tecnica vengono stimolati punti specifici del corpo inserendo aghi sottili nella pelle. Ci sono molti medici che raccomandano l’agopuntura come trattamento per alleviare il dolore e l’ansia, bilanciare gli ormoni e ridurre lo stress durante e dopo la gravidanza.

Esercizi di Kegel: se hai problemi con la pipì, allora puoi accelerare il processo di recupero facendo esercizi di Kegel. Dovresti provare a stringere i muscoli per cinque secondi e cinque volte di seguito. Dovresti lavorare fino a dieci volte di seguito finché non esegui almeno tre serie da dieci ripetizioni al giorno. Inoltre, gli esercizi di Kegel possono aiutarti in caso di diarrea. Aiutano a stringere i muscoli pelvici perché stanno fermando la pipì a metà flusso.

Palline di arnica: dopo aver dato alla luce il tuo bambino, il dolore può essere così forte e può peggiorare con ogni bambino. Dovresti tenere alcune palline di arnica sulla mano e prenderle ogni 3-4 ore per i primi giorni per togliere il bordo.

Acqua di cocco: se eri in travaglio da molto tempo e hai dimenticato di bere molto o se eri nauseato e non volevi bere acqua, puoi disidratarti. Puoi bere acqua di cocco perché può aiutare a sostituire gli elettroliti nel tuo corpo. Puoi mescolare l’acqua di cocco con un po ‘di tè o succo se non sei un grande fan dell’acqua di cocco. È meglio mescolarlo con la tisana perché aggiungerà ulteriori benefici per la salute del tuo corpo.

Riferimenti:

Problemi post-parto post parto comuni. https://www.babymed.com/common-postpartum-postbirth-problems. Pubblicato il 7 novembre 2018

Problemi postpartum. https://restorationcounselingatl.com/services/postpartum-issues-anxiety-depression/.

Rischi per la salute durante il periodo postpartum. https://reverehealth.com/live-better/health-risks-during-the-postpartum-period/. Pubblicato il 23 maggio 2018

4 problemi postpartum dolorosi. https://www.parents.com/pregnancy/my-body/postpartum/4-painful-postpartum-problems/.

Recupero di parto e parto dopo la nascita vaginale. https://www.webmd.com/parenting/baby/recovery-vaginal-delivery#1. Pubblicato il 21 settembre 2017

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write