Alcuni sintomi di base dell’eczema del bambino

Spesso i bambini hanno la pelle rossa e squamosa, nota come eczema. I sintomi dell’eczema infantile sono macchie di pelle rossa, secca e pruriginosa sul viso o dietro le orecchie e nelle pieghe dei gomiti, delle ginocchia e del collo. La posizione e l’aspetto dell’eczema del bambino di solito cambiano man mano che il bambino cresce. Questa condizione può colpire gli adulti, ma è più comune nei bambini. Ci sono alcuni studi condotti negli Stati Uniti d’America in cui si afferma che circa il 13% dei bambini di età inferiore ai 18 anni soffre di eczema, inclusa la dermatite atopica, che è il tipo più comune di eczema.

 

In un altro studio si dice che circa il 90% delle persone che hanno l’eczema lo manifesta prima dei 5 anni. La percentuale di bambini che sviluppano la dermatite atopica prima dell’età di 1 anno è stimata al 60%. È noto come eczema infantile o eczema infantile. Di solito persiste durante l’infanzia e l’adolescenza e in alcuni casi anche nell’età adulta. Il tuo bambino potrebbe graffiare le chiazze pruriginose sulla sua pelle e, in questo caso, l’eczema del bambino può essere infettato di conseguenza. Si è notato che nei bambini asiatici e africani o dei Caraibi neri, l’eczema potrebbe non interessare le pieghe, ma può interessare altre aree.

Nella maggior parte dei casi, i bambini crescono a causa dell’eczema, ma è necessario parlare con il medico o il medico se si pensa che il bambino abbia l’eczema infantile. Non dovresti eliminare alimenti importanti dalla dieta del tuo bambino, come uova, grano, latticini o latte senza prima parlarne con il medico. Puoi applicare una crema idratante non profumata sulle piaghe più volte al giorno, ad esempio quando allatti o cambi il bambino, per mantenere la pelle umida. Dovresti stendere delicatamente la crema idratante sulla pelle del tuo bambino e non strofinarla.

Dovresti cercare di mantenere fresca la camera da letto del tuo bambino perché quando la stanza è calda, può far sudare il bambino e questo può solo peggiorare i suoi sintomi. Dovresti cercare di identificare ed evitare tutto ciò che irrita la pelle o peggiora il problema, come fumo di sigaretta, spray chimici, animali e polvere di sapone. Alcuni tessuti possono irritare la pelle del tuo bambino. Dovresti cercare di evitare nylon e lana e attenerti invece al cotone. Quando il tuo bambino ha l’eczema, la sua pelle avrà aree di pelle secca e pruriginosa che può sembrare rossa e screpolata e può persino sanguinare o piangere liquido.

È difficile vedere l’eczema del bambino sulla pelle scura perché l’eczema del bambino è marrone, viola o grigio. Dovresti usare un emolliente efficace, così idraterai bene la pelle del tuo bambino più volte al giorno. Dovresti tenere le unghie del tuo bambino a tempo, così ridurrai qualsiasi danno alla sua pelle quando il tuo bambino si gratta. Inoltre, puoi acquistare dei guanti antigraffio per proteggere la pelle del tuo bambino.

Dovresti sostituire il sapone e il bagnoschiuma del tuo bambino con un detergente emolliente, che è più gentile con la pelle del tuo bambino. È importante mantenere fresca la casa, in particolare la camera da letto del bambino, poiché il caldo eccessivo e il sudore possono causare una riacutizzazione. Se noti che il tuo bambino ha una riacutizzazione dopo aver mangiato del cibo, parla con il medico prima di eliminarlo dalla sua dieta. Quando ricevi un consiglio medico, sarai sicuro che il tuo bambino sta ancora ricevendo tutti i nutrienti per crescere sano e forte, quindi consulta sempre un medico.

Contenuti

  • 1 sintomi:
  • 2 cause:
  • 3 trigger:

Sintomi:

Questa condizione causa sintomi, come un’eruzione cutanea rossa, che rende la pelle pruriginosa, secca e squamosa. Inoltre, l’eruzione cutanea può presentare piccole protuberanze, che possono versare liquidi o trasudare. Inoltre, possono esserci altri sintomi di eczema infantile, come ad esempio

  • Modifiche alla pelle intorno alla bocca, agli occhi o alle orecchie
  • Pelle scurita sulle palpebre e intorno agli occhi
  • Rossore e gonfiore
  • Pelle ispessita

La crosta lattea sta causando sintomi che non si vedono comunemente in altri tipi di eczemi infantili, come squame gialle unte sul cuoio capelluto che a volte appaiono in uno spesso strato che copre l’intera parte superiore della testa. Con il passare del tempo, le squame diventano traballanti e si staccano. Nella maggior parte dei casi, i bambini non sembrano essere infastiditi dalla crosta lattea, ma in alcuni casi può prudere. Un bambino che ha la dermatite atopica ha un aumentato rischio di altre condizioni atopiche (note anche come allergiche), comprese allergie alimentari,

Cause:

Ci sono molti studi in cui gli esperti stanno cercando di scoprire la causa dell’eczema del bambino, ma non sanno cosa causa esattamente l’eczema del bambino. Credono che sia molto probabilmente dovuto a una combinazione di fattori genetici e ambientali. Ma l’eczema del bambino non è contagioso, quindi non dovresti preoccupartene. Se i membri della famiglia hanno una storia di asma, febbre da fieno o eczema, i bambini hanno maggiori possibilità di sviluppare questa condizione. Le condizioni menzionate non si causano a vicenda, ma i bambini hanno maggiori probabilità di sviluppare asma o febbre da fieno se hanno già un eczema infantile.

I medici ritengono che l’eczema del bambino sia causato da una disfunzione del sistema immunitario che colpisce la barriera cutanea e la sua capacità di trasportare l’umidità. Eczema è un termine generico utilizzato per descrivere una serie di condizioni infiammatorie della pelle. Non solo la dermatite atopica, ma anche molti altri tipi di eczema possono colpire neonati e bambini, come l’eczema del cuoio capelluto (questa condizione è nota come crosta lattea nei neonati), la dermatite seborroica, l’eczema disidrotico (eczema del piede e delle mani) e il contatto dermatite.

Trigger:

Si è notato che l’eczema del bambino può divampare quando il bambino entra in contatto con determinati fattori scatenanti. I fattori scatenanti più comuni dell’eczema del bambino includono:

  • Ambienti insolitamente freddi o caldi
  • Allergeni alimentari, come arachidi, soia, grano, uova e latte
  • Allergeni ambientali, come polvere domestica, polline e animali domestici
  • Tessuti sintetici o di lana o indumenti realizzati con determinati coloranti
  • Saponi, prodotti da bagno e per la cura della pelle e detersivi per il bucato

Inoltre, l’eczema del tuo bambino può divampare quando lui o lui è generalmente sotto il tempo, ad esempio, se il tuo bambino non dorme abbastanza, ha il raffreddore o sta mettendo i denti. Si è notato che i bambini con eczema infantile sono più inclini alle infezioni della pelle. Un’infezione, come l’herpes, la cellulite o l’impetigine, può causare una grave riacutizzazione e il bambino potrebbe aver bisogno di un trattamento speciale.

È molto importante parlare con un medico se pensi che il tuo bambino abbia l’eczema infantile. Il tuo medico ti aiuterà a trovare il trattamento giusto per il tuo piccolo, che dipenderà da quanto è grave l’eczema del bambino. Se il tuo medico ha dato un trattamento al tuo bambino e non sono sufficienti per controllare l’eczema del tuo bambino, allora il tuo medico potrebbe indirizzarti a un dermatologo, che ti aiuterà a trovare il trattamento giusto per il tuo bambino.

Cosa succede se l’eczema del bambino si infetta?

Sappiamo che se un bambino ha l’eczema infantile, allora è particolarmente vulnerabile alle infezioni della pelle, specialmente se si gratta molto. Esistono due tipi di infezioni che possono colpire il tuo bambino:

  • Infezioni virali: di solito, il virus dell’herpes simplex provoca l’herpes labiale e può essere più pericoloso per i bambini con eczema. In ogni situazione, dovresti cercare di tenere il tuo bambino lontano dalle persone con herpes labiale. Se ottieni questa condizione, non dovresti baciare il tuo bambino quanto vorresti. Inoltre, non dovresti condividere tazze e posate con il tuo bambino, fino a quando l’herpes labiale non sarà completamente guarito. Se il tuo bambino contrae questo virus, potrebbe sviluppare una condizione grave chiamata eczema erpetico. Alcuni sintomi di questa condizione includono:
  • Febbre (stato di alta temperatura) e apparente maltempo
  • Gonfiore pieno di liquido che scoppia, lasciando piccole ferite aperte sulla pelle del tuo bambino
  • Aree di eczema che sono particolarmente dolorose per il tuo bambino e peggiorano rapidamente

Se noti alcuni di questi sintomi, allora devi parlare con il tuo medico, così saprai che il tuo bambino non correrà un rischio maggiore per il peggioramento dei suoi sintomi.

  • Infezioni batteriche: se il tuo bambino ha un’infezione batterica, i suoi sintomi di eczema possono peggiorare e potresti anche notare che le aree della sua pelle:
  • Sono gonfie e doloranti
  • Avere piccole macchie giallo-bianche
  • Hanno un aspetto giallo e croccante
  • Trasudi o piangi fluido

Inoltre, il tuo bambino può sviluppare la febbre se sta combattendo un’infezione. Se pensi che il tuo bambino abbia un’infezione batterica, dovresti parlare con il tuo medico il prima possibile. Se l’infezione è solo in una piccola area, il medico può prescrivere una crema antibiotica per eliminare questa infezione dal bambino. Ma, se l’infezione è più diffusa, allora lui o lei può prescrivere gocce antibiotiche che puoi dare al tuo bambino per via orale e questo tratterà tutte le aree contemporaneamente.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write