Arrosto di miso e melanzane aglio con salsa tahin

Come il freddo fresca e luminose tonalità di autunno scorrimento nei nostri giorni con il turno inevitabile della ruota dell’anno, mi ritrovo a raggiungere per gli alimenti heartier, sapori più audace e determinato nutrienti, omega-pesante ingredienti che annunciano la venuta verso l’interno chiamare.

E così, mi sono ricordato di questa settimana della precisione con cui ciò che mettiamo nel nostro corpo è una continua riflessione dei nostri paesaggi interiori. Potremmo non pensiamo così, o scegliere di non accorgersene, ma la risonanza è così evidente (… e questo va oltre l’eterna ricerca di tè caldo e cioccolata). Come tutti sappiamo, i nostri rapporti con i nostri sé fisici sono così complesse, multi-layered, trans-generazionale … e sempre mutevole. ispirazione culinaria, i desideri e voglie – che molti una donna ciclica conosce bene – spesso può dirci più di qualcosa che semplicemente bisogno o voglia di gusto: ogni gruppo creativo di ingredienti, per quanto semplice possa essere, quando consapevolmente avvicinato può diventare un portale per un sistema certo patrimonio, la consistenza, la qualità, l’umore e il valore di cui tutti si incontrano in un’espressione unica di ciò che chiamiamo il cibo. Quasi tutti i giorni, ci sono solo mangiare, a volte in allineamento con gli esseri divini siamo, a volte meno così …! E invece di un’altra opportunità di battere noi stessi, in questi giorni può diventare un puro invito ad eseguire la scansione con compassione il nostro io per quelle fonti di blocco, la frammentazione, la negatività o stress. Negli altri giorni, possiamo con gioia testimoniare la svolta di un angolo, e una mossa ispirata verso ciò che il nostro essere è desiderare – che si tratti di una semplice colazione cibo intero, un sano scambio ingrediente, o un tuffo improvviso nei sapori e le texture di un cucina raramente consideriamo: in questi preziosi finestre dove seguiamo qualcosa di più magico che semplicemente ciò che è più semplice, più vicino, più economico o più veloce, forse possiamo imparare qualcosa di nuovo su cui ci troviamo in questo momento. E invece di un’altra opportunità di battere noi stessi, in questi giorni può diventare un puro invito ad eseguire la scansione con compassione il nostro io per quelle fonti di blocco, la frammentazione, la negatività o stress. Negli altri giorni, possiamo con gioia testimoniare la svolta di un angolo, e una mossa ispirata verso ciò che il nostro essere è desiderare – che si tratti di una semplice colazione cibo intero, un sano scambio ingrediente, o un tuffo improvviso nei sapori e le texture di un cucina raramente consideriamo: in questi preziosi finestre dove seguiamo qualcosa di più magico che semplicemente ciò che è più semplice, più vicino, più economico o più veloce, forse possiamo imparare qualcosa di nuovo su cui ci troviamo in questo momento. E invece di un’altra opportunità di battere noi stessi, in questi giorni può diventare un puro invito ad eseguire la scansione con compassione il nostro io per quelle fonti di blocco, la frammentazione, la negatività o stress. Negli altri giorni, possiamo con gioia testimoniare la svolta di un angolo, e una mossa ispirata verso ciò che il nostro essere è desiderare – che si tratti di una semplice colazione cibo intero, un sano scambio ingrediente, o un tuffo improvviso nei sapori e le texture di un cucina raramente consideriamo: in questi preziosi finestre dove seguiamo qualcosa di più magico che semplicemente ciò che è più semplice, più vicino, più economico o più veloce, forse possiamo imparare qualcosa di nuovo su cui ci troviamo in questo momento.

In sostanza, questo è come mi sono trovato cucinare un ingrediente Io uso raramente (melanzane), ricco e scuro come la notte fredda d’autunno, aggiungendo ad esso l’antica miso protettivo e nutriente fermento, profusione di anti-virali, aglio anti-batterico e proteica e ricchi di grassi salsa tahin, per concludere un pranzo audace ma semplice. Si potrebbe dire che sono solo cucinare il pranzo, ma per me è diventato chiaramente un invito per il calore, la protezione, l’audacia e dal sapore altro-mondana / altra-side-of-the-mondo.

Nightshades, la famiglia ingrediente a cui appartiene melanzane, sono spesso evitati per essere collegato ad una serie di processi infiammatori (oltre ad avere un notevole contingente velenosa e allucinatorio). Forte e vibrante verdure, sono particolarmente ricchi di alcaloidi (metaboliti attivi) e possono infatti reagire in modo inutile nel nostro corpo; e tuttavia – quando li desideriamo ardentemente – che cosa stiamo chiamando a? Per me, essi rappresentano la vivacità derivante dal buio, il freddo, la metropolitana del suolo. Salty miso sentiva a me come un invito per il mare, per il calore fermentato, per un alimento antico con radici e un patrimonio. L’aglio, un colpo potente di stimolo e di difesa; tahini, per un livello di comfort oleosa cremoso. Dopo aver assaporato il mio pasto, ho riflettuto su come avrei potuto essere queste qualità nel mio giorno oltre il cibo. aromi extra nel mio olio da bagno, indossare abiti più caldi, la connessione di nuovo per la terra come le foglie cadono, i indurisce e le preparazioni di terra sono realizzati per la sospensione. Rimanendo aperto al mio patrimonio e del paesaggio nativo, mentre anche il disegno su quelli meno familiare come cucino, creo e genitore.

La prossima volta che si cucina, chiedetevi con compassione e curiosità, quale storia sto dicendo?

Ingredienti per 2 persone

Ingredienti:

1 grande melanzana, dimezzato

una generosa spruzzata di olio d’oliva

2 spicchi generosi aglio schiacciato, o 2 cucchiaini di aglio purea

1 cucchiaio di miso pasta (o meno se il miso è giovane e particolarmente salato)

una manciata di prezzemolo fresco tritato

2-3 cucchiai di salsa Tahini mio Tutto, dal mio libro (ricetta di seguito)

pepe nero e semi di sesamo per guarnire

 

Tahini Tutto Sauce

4 cucchiai di tahin

1 piccolo spicchio aglio / mezzo grande

acqua 150ml

succo di 1 limone

1/4 cucchiaino di sale (o più per il gusto)

filo opzionale di olio d’oliva

In un frullatore, mago tutti gli ingredienti fino ad ottenere una superficie liscia, salsa densa. Aggiungere più tahin, limone o sale a piacere, o l’acqua a fini di troppo spessa.

È possibile mantenere questo in frigo come una salsa o condimento per insalate e verdure per un massimo di quattro giorni.

Metodo:

Preriscaldare il forno a 190 gradi.

Punteggio vostri metà melanzana in un modello criss cross, e strofinare un po ‘di olio d’oliva. Poi strofinare l’aglio e miso. Posizionare su una teglia nel forno per arrosti, il controllo dopo 10 minuti per vedere se la parte superiore è d’oro (non vogliamo a bruciare). Quando è, coprire con un foglio (o semplicemente posizionare le due metà insieme uno sopra l’altro) e tornare al forno per altri 20-25 minuti, quando la carne è morbida tutta la strada attraverso, la melanzana è cotto.

Togliere dal forno e condire con la salsa tahin, guarnire con un po ‘di pepe, prezzemolo e sesamo prima di servire caldo.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write