Degenerazione cortico-basale – Sintomi e cause

Il CBD (Cortico Basal Degeneration) è una condizione rara che può causare progressivamente un peggioramento dei problemi di deglutizione, memoria, linguaggio e movimento. Inoltre, è noto come CBS (sindrome corticobasale). La degenerazione corticobasale è causata da un numero crescente di cellule cerebrali danneggiate o che muoiono nel tempo. Nella maggior parte dei casi, la degenerazione corticobasale si sviluppa negli adulti tra 50 e 70 anni. In questa condizione, le aree del cervello (compresa la corteccia cerebrale e i gangli della base) si restringono e le cellule nervose degenerano e muoiono nel tempo.

Questa degenerazione sta causando una crescente difficoltà di movimento su uno o entrambi i lati del corpo. Di solito, il primo segno di degenerazione corticobasale è un problema con il movimento. I sintomi possono iniziare in una gamba, un braccio o una mano. L’arto potrebbe tremare e sentirsi rigido. La persona che ha degenerazione cortico-basale può sperimentare un leggero cambiamento nella sensazione dell’arto e possono avere difficoltà a muovere l’arto o il movimento può essere più lento del normale. Nella fase successiva di questa malattia, possono iniziare problemi di lingua. Le persone possono avere problemi crescenti nel trovare la parola giusta, nominare persone o oggetti o semplicemente pronunciare le parole.

Inoltre, le loro capacità di lettura possono peggiorare e la loro scrittura può diventare particolarmente difficile se i sintomi del movimento influenzano le mani. Col passare del tempo, spostarsi può diventare più difficile. I sintomi possono iniziare in un arto o su un lato del corpo potrebbero spostarsi lentamente su altri arti o sull’altro lato del corpo. Nelle fasi successive della degenerazione corticobasale, le persone possono avere alcuni cambiamenti di personalità.

Possono diventare impulsivi o ossessivi o possono dire cose inappropriate. Inoltre, alcune persone possono sviluppare problemi di memoria, come ripetere domande o smarrire oggetti. La degenerazione corticobasale è una malattia che cambia nel tempo. La persona che ha degenerazione corticobasale può vivere molti anni con questa malattia. Ci sono alcuni studi in cui si dice che una persona con degenerazione corticobasale possa vivere una media di 6-8 anni con questa malattia, ma questo può variare da persona a persona.

Sintomi

È noto che i sintomi della degenerazione corticobasale peggiorano gradualmente nel tempo. Questi sintomi possono variare molto e molte persone hanno solo pochi sintomi. I sintomi più comuni della degenerazione corticobasale comprendono

Difficoltà a deglutire Discorso lento e intenso Possono esserci sintomi di demenza, come memoria e problemi visivi Discorso e linguaggio confuso Problemi con equilibrio e coordinazione Scuotimento (tremori), movimenti a scatti e spasmi (distonia) Rigidità muscolare Difficoltà a controllare l’arto su un lato del corpo (esso è anche conosciuta come mano “inutile”)

Di solito, all’inizio viene colpito un arto e poi si diffonde nel resto del corpo. Dipende dalla persona circa la velocità con cui i suoi sintomi progrediranno. Non esiste una cura per la degenerazione corticobasale ma i farmaci possono aiutare a gestire i sintomi. Dovresti visitare il tuo medico se hai alcuni dei sintomi menzionati in modo che possa darti il ​​trattamento adeguato per la degenerazione corticobasale.

Puoi essere limitato alla logopedia o alla terapia fisica. L’assunzione limitata di alcol, il sonno sufficiente e una dieta equilibrata sono modi importanti per promuovere la buona salute. Se ci sono altre malattie che ti colpiscono, anche il medico le tratterà.

Le cause

La degenerazione corticobasale sta avvenendo quando le cellule cerebrali in alcune parti del cervello sono danneggiate a causa di un accumulo di proteine ​​chiamato tau. La superficie del cervello (chiamata corteccia) è interessata, così come una parte profonda del cervello chiamata gangli basali. Tau sta accadendo naturalmente nel cervello e di solito viene scomposto prima che raggiunga livelli elevati. Nelle persone che soffrono di degenerazione corticobasale, non viene scomposto correttamente e forma grumi dannosi nelle cellule cerebrali. La degenerazione corticobasale è legata ai cambiamenti di alcuni geni ma questi legami genetici sono deboli e il rischio per gli altri membri della famiglia è molto basso.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write