HSV-1 – Sintomi e cause

L’herpes simplex è un’infezione virale molto comune. Se hai mai avuto la febbre in vesciche o un’herpes labiale, allora hai il virus dell’herpes simplex. Le ferite più fredde sono causate dal virus dell’herpes simplex di tipo 1 – HSV-1. Herpes simplex labialis, herpes orale e herpes orale sono alcuni tipi di herpes causati dall’HSV-1. Molte persone credono che l’HSV-1 sia la stessa cosa dell’herpes orale ed è sempre un motivo per apparire herpes labiale sulla bocca o sulla regione del viso, ma questo non è sempre vero.

Inoltre, l’HSV-1 può essere acquisito nella regione genitale che sta creando un HSV-1 genitale. Inoltre, l’HSV-2 è noto come herpes genitale, ma può anche essere acquisito nella regione facciale. L’HSV-1 e l’HSV-2 sono quasi identici e condividono il 50% del loro DNA e producono sintomi quasi indistinguibili. Questo è un motivo molto importante per cui dovresti essere testato per entrambi i ceppi di questa malattia. È noto che tutti i ceppi del virus dell’herpes simplex sono estremamente contagiosi e possono diffondersi attraverso piaghe, saliva e contatto pelle a pelle dove si verificano le epidemie.

Questo virus si diffonde e rilascia periodicamente tracce del virus quando senza sintomi visibili. Ciò significa che può essere contratto anche quando le piaghe non sono presenti. Questo è molto contagioso quando sono presenti piaghe. I sintomi dell’epidemia iniziale dell’HSV-1 sono molto più gravi dei sintomi delle epidemie ricorrenti.

Quando l’HSV-1 viene contratto per la prima volta, i sintomi tipici includono dolori muscolari, mal di testa, nausea, febbre e una sensazione generale di malessere, accompagnata da herpes labiale o lesioni riempite di liquidi. L’epidemia iniziale può verificarsi giorni, settimane o addirittura anni dopo la prima esposizione al virus. Dovresti stare attento se hai le ferite sul viso perché puoi facilmente passare questo virus a qualcun altro che non ce l’ha.

Sintomi di HSV-1

Dovresti sapere che l’HSV-1 è un virus latente e permanente. Ciò significa che l’HSV-1 è inattivo nel sistema e appare sporadicamente per tutto il corso della vita del suo host. Si è notato che gli scoppi ricorrenti di HSV-1 sono molto meno gravi dell’epidemia iniziale e possono includere solo vesciche piene di liquido o herpes labiale. Quando si formano le vesciche, alla fine si romperanno e il liquido trasuderà. È noto che la crosta gialla crosta sulle vesciche rotte.

Quando la crosta cade, allora c’è una nuova pelle sotto. Queste lesioni tendono ad apparire nei grappoli sulle regioni genitali o sul viso e possono durare da sette giorni a tre settimane. I sintomi ricorrenti di HSV-1 compaiono mesi o addirittura anni dopo l’epidemia iniziale e possono continuare a manifestarsi in modo casuale per tutta la vita della persona infetta.

I sintomi possono emergere ogni mese, ogni anno e a volte potrebbero non comparire mai, soprattutto quando qualcuno ha un HSV-1 genitale. Non esiste un modo esatto per identificare esattamente quando emergerà. Col passare del tempo, i focolai tendono a diminuire in frequenza e gravità perché il corpo sviluppa più anticorpi per combattere il virus. Non esiste una cura per entrambi i filamenti del virus dell’herpes simplex, ma entrambi possono essere gestiti con antivirali prescritti.

Cause dell’HSV-1

Questo si diffonde attraverso uno stretto contatto da una persona all’altra. È possibile ottenere questo virus dal contatto con una piaga da herpes. Ma ci sono molti casi in cui una persona ottiene questo da una persona che non ha piaghe e i medici chiamano questa situazione “spargimento virale asintomatico”. La persona che ha questo può passare questo virus a qualcun altro:

  • Fare sesso
  • Le madri passano l’HSV-1 al loro bambino durante il parto. Si noti che se il bambino nasce durante il primo episodio di herpes genitale della madre, allora il bambino può avere seri problemi.
  • baciare
  • Condividere oggetti, come un rasoio, un balsamo per le labbra o un argenteria
  • Toccando la pelle della persona, come pizzicare la guancia di un bambino

Alcune cose possono attivare o riattivare l’HSV-1, come ad esempio

  • Chirurgia
  • Periodi mestruali
  • esposizione al sole
  • Febbre
  • Malattia
  • fatica
Informazioni su Susanna 1460 articoli
Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write