Mal d’orecchi: sintomi, cause, fattori scatenanti e altri fattori di rischio

Il mal d’orecchi è una delle condizioni più scomode. Questo è uno dei problemi più comuni in tutto il mondo. Nella maggior parte dei casi questa condizione si verifica nei bambini, ma puoi ottenerla anche se sei un adulto. Potresti pensare che questa condizione sia preoccupante, ma nella maggior parte dei casi questa condizione è causata da un’infezione minore. Nella maggior parte dei casi, mal d’orecchimigliorerà in un periodo di pochi giorni e di solito non ha bisogno di assistenza medica. Può interessare entrambe le orecchie, ma nella maggior parte dei casi abbiamo mal d’orecchi solo su un orecchio. Può andare e venire o può essere costante. Il dolore può essere acuto, sordo o bruciante. In alcuni casi, quando le persone hanno un’infezione all’orecchio, hanno la febbre o possono perdere l’udito in un certo periodo. I bambini piccoli che soffrono di questa condizione tendono ad essere irritabili e pignoli. Possono anche strofinarsi le orecchie o tirarle. Ci sono molti rimedi che puoi usare su questa condizione.

Sintomi di mal d’orecchi

  • Irritabilità
  • Mal d’orecchie
  • Aumento del pianto
  • Febbre
  • Pignoleria

Cause di mal d’orecchi

Il dolore riferito, l’infezione, la lesione o l’irritazione dell’orecchio possono causare mal d’orecchi. Quando le persone parlano del dolore riferito, ciò significa che hanno dolore in un punto diverso dal sito della lesione o dell’infezione. [1] Il dolore che ha origine nei denti o nella mascella può essere sentito anche nell’orecchio. Le cause più comuni di mal d’orecchi sono

Uso di tamponi di cotone nell’orecchio

  • Infezione all’orecchio: se questa è la causa del mal d’orecchi, allora c’è un fluido simile al pus o un fluido acquoso che fuoriesce dall’orecchio. Le infezioni dell’orecchio medio e le infezioni dell’orecchio esterno sono una delle cause più comuni di questa infezione. Nella maggior parte dei casi le infezioni alle orecchie stanno andando da sole, ma ci sono anche alcuni casi in cui è necessario parlare con il proprio medico di questo problema. [2]

Shampoo o acqua intrappolata nell’orecchio

  • Colla dell’orecchio: può causare una temporanea perdita dell’udito perché c’è un accumulo di liquido all’interno dell’orecchio. Nella maggior parte dei casi questa non è una condizione dolorosa, ma può anche causare mal d’orecchi perché c’è una pressione che il fluido sta dando al tuo orecchio. [3]

Sinusite

  • Danni all’orecchio: se stai usando un batuffolo di cotone che raschia il cerume dall’orecchio perché hai inserito il batuffolo di cotone troppo in profondità nell’orecchio, allora stai causando una lesione che si trova all’interno dell’orecchio. Questo metodo può anche perforare il timpano. Il nostro condotto uditivo è una parte molto sensibile delle nostre orecchie, il che significa che puoi danneggiarlo molto facilmente. Quando hai questo tipo di problema, allora il tuo orecchio dovrebbe guarire da solo senza alcun tipo di trattamento. Ma se hai il timpano perforato, questo problema può richiedere fino a due mesi per guarire. Inoltre, se hai questo problema, non dovresti usare gli auricolari. [4]

Un oggetto estraneo nell’orecchio

  • Infezioni alla gola: se hai mal di gola o hai dolore a deglutire, allora il mal d’orecchi può essere sintomo di infezioni alla gola come quinsy o tonsillite. Ci sono alcuni casi in cui la tonsillite va da sola e non è necessario utilizzare alcun tipo di antibiotico. Se hai la quinsy, dovresti visitare il medico il prima possibile. [5]

Inoltre ci sono altre cause di mal d’orecchi che non sono così comuni come [6]

  • Dolore cronico del nervo facciale (nevralgia del trigemino)
  • Sindrome dell’ATM (sindrome dell’articolazione temporo-mandibolare)
  • Eczema nel condotto uditivo
  • Artrite che colpisce la mandibola
  • Dente incluso
  • Dente infetto

Non in tutti i casi in cui i tuoi figli hanno mal d’orecchi dovresti parlare con il tuo medico. Nella maggior parte dei casi il dolore causato da questa condizione migliora in pochi giorni. Se hai una febbre persistente di 1040F o superiore, dovresti visitare il medico il prima possibile. Inoltre, se hai notato che qualcosa è bloccato nell’orecchio di tuo figlio, dovresti parlare con il tuo medico. Se il tuo mal d’orecchi non migliora in un periodo di pochi giorni, dovresti consultare il medico il prima possibile.

Trigger: ci sono molti fattori che possono scatenare il tuo mal d’orecchi come

  • Lesioni o traumi
  • Allergeni o altri irritanti
  • Rumore forte e improvviso [7]
  • Variazione della pressione dell’aria
  • Oggetto estraneo nell’orecchio
  • Malattia delle vie respiratorie fredde o superiori
Informazioni su Susanna 1460 articoli
Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write