Rimedi casalinghi e trattamenti naturali per le punture di zanzara

Quando una zanzara ci punge, sentiamo prurito e graffi . Le zanzare lasciano la saliva per banchettare con il nostro sangue quando ci morde. Le zanzare possono portare molte malattie gravi . A volte capita di non sentire quando la zanzara ti punge. Stanno vivendo una brutta protuberanza con un prurito persistente che può durare per giorni. Le zanzare escono dal sangue umano e animale . Perforano la pelle con il loro apparato boccale sottile, affilato e allungato. Dopo che hanno messo il loro apparato boccale sulla tua pelle, stanno aspirando il sangue. La puntura è così piccola e, in molti casi, non ci sentiamo quando la zanzara ci punge.

Gli effetti delle punture di zanzara possono essere molto fastidiosi e talvolta dannosi. Quando vieni morso da una zanzara, avverti gonfiore, prurito, lividi e occasionalmente infezioni della pelle . In alcune parti del mondo le zanzare possono essere causa di malaria e dengue, che sono malattie mortali. Il modo migliore per evitare le punture di zanzara è indossare maniche lunghe e pantaloni lunghi . Ma sappiamo tutti che questo può essere possibile quando fa freddo. In estate non possiamo indossare maniche lunghe e pantaloni lunghi, quindi possiamo solo proteggerci dalle punture di zanzara con rimedi naturali .


20 punture di zanzara Rimedi casalinghi e cure naturali

Aloe Vera

Questa pianta è un agente antisettico naturale . Questa proprietà lo rende un ottimo rimedio per le punture di zanzara . L’aloe vera può ridurre il gonfiore , il prurito e il dolore, oltre a favorire una guarigione più rapida . Se vuoi fare un rimedio con l’ Aloe Vera , allora dovresti tagliare la parte carnosa di una foglia di Aloe Vera per estrarre il gel. Se non hai una pianta di Aloe Vera , puoi usare il gel di Aloe Vera che è disponibile nella maggior parte dei negozi. Dovresti raffreddare il gel di Aloe Vera in frigorifero per 10-15 minuti. Quindi, dovresti strofinare questo gel direttamente sulla zona interessata. [1]

Sale

Il sale è un rimedio casalingo facile per il trattamento delle punture di zanzara. Ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie . Per fare un rimedio di sale, dovresti creare una pasta di sale . Per questa pasta, dovresti usare qualche goccia d’acqua e una piccola quantità di sale da cucina. Dovresti applicare questa pasta sulle aree interessate .

Un’altra pasta consiste nel fare da uguali quantità di sale all’aglio , sale condimento e acqua . Applicare questa pasta sulle aree interessate . Nei primi secondi potresti sentire bruciore, ma presto avrai un grande sollievo.

Un’altra ottima opzione per curare le punture di zanzara è con il sale naturale . Se vivi in ​​una zona in cui hai una spiaggia, dovresti nuotare per fare il bagno. Il sale naturale contenuto nell’acqua vi darà grande sollievo dalle punture di zanzara .

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è buono per fermare il prurito delle punture di zanzara . È di natura alcalina. Il bicarbonato di sodio neutralizza il pH della pelle e quindi fornisce sollievo. In un bicchiere d’acqua sciogliere un cucchiaino di bicarbonato di sodio . Quindi, dovresti immergere il cotone pulito nella miscela . Metti il ​​panno sulla zona interessata per 10-20 minuti. Se non ti piace questa miscela, allora c’è un’altra opzione per te. Dovresti fare una pasta usando bicarbonato di sodio e amamelide. Applicare questa pasta sul morso e lasciarla per 10 minuti. Dopo che l’effetto è passato, dovresti lavare l’area con acqua tiepida. [2]

Limone

Il limone ha proprietà anestetiche e antinfiammatorie . Queste proprietà sono utili nel trattamento delle punture di zanzara . Dovresti tagliare un limone in due pezzi e strofinare l’interno di una metà per alleviare il prurito. Applicare il succo di limone sui morsi . Eviterai le possibilità di contrarre infezioni più gravi. Puoi anche fare un composto con succo di limone e foglie di basilico tritate . Applicare questa miscela sulle aree interessate.

Cipolla o aglio tritati

La cipolla e l’aglio aiutano a ridurre il gonfiore e lenire il prurito delle punture di zanzara . Hanno un forte odore che respinge insetti e zanzare . Applicare la cipolla e l’ aglio tritati sulle zone interessate. Lasciare questa miscela per alcuni minuti, dopodiché dovresti lavarla via. [3]

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè contiene proprietà antisettiche che aiutano a curare le ferite infette da batteri come le punture di zanzara e l’acne . Ti aiuterà anche a ridurre il prurito e il gonfiore. Dovresti usare un batuffolo di cotone per applicare un po’ di olio di melaleuca sulle zone colpite. Ma se hai la pelle sensibile , è importante ricordare che l’olio dell’albero del tè può causare irritazioni. Inoltre, puoi provare oli essenziali come olio di cedro e lavanda . [4]

Alcool denaturato

L’alcol denaturato è un antisettico che viene utilizzato per ridurre l’irritazione causata dalle punture di zanzara e riduce le possibilità di sviluppare infezioni. Dovresti mettere una piccola quantità di alcol denaturato su un batuffolo di cotone. Quindi, strofina l’ alcol sulla pelle infetta . Nella prima volta, potrebbe pungere un po’. Ma dopo questo bruciore allevierai gonfiore e prurito. In alcuni casi, quando le persone non stanno bevendo alcolici, usano un collutorio che contiene un’elevata quantità di alcol o vodka .

Dentifricio

Se hai una puntura di zanzara , prova ad aiutarti applicando una piccola quantità di dentifricio naturale alla menta piperita o a base di neem . Il dentifricio alla menta piperita ha proprietà antinfiammatorie . Dovresti lasciare asciugare la pasta e lasciarla per tutto il tempo che desideri. Riduce al minimo il prurito causato dalle punture di zanzara .

consiglio: non utilizzare dentifrici a base di gel.

Ghiaccio

Il ghiaccio ti solleverebbe dal prurito e ti impedirebbe di gonfiarti di più. Il ghiaccio intorpidisce i nervi che conducono prurito e dolore , quindi non ti senti nemmeno tu.

Tesoro

Il miele è noto per le sue proprietà infiammatorie e antibatteriche . Aiuta per molti tipi di malattie e aiuta anche ad alleviare le punture di zanzara . Questo è il motivo principale per cui il miele è altamente raccomandato da tutti gli esperti e viene utilizzato in diversi tipi di lozioni per il trattamento quotidiano.

Amamelide

L’amamelide in combinazione con il bicarbonato di sodio può aiutarti contro le punture di zanzara . Quando questa miscela viene applicata sulle aree interessate, estrarrà il liquido e ridurrà il gonfiore al morso . Ogni volta è meglio usare questa miscela invece di entrambe da usare separatamente.

Aspirina

L’aspirina ha proprietà antinfiammatorie . Stanno aiutando a controllare il gonfiore causato dalle punture di zanzara . Dovresti macinare un’aspirina normale in polvere . Quindi, dovresti aggiungere alcune gocce d’acqua per fare una pasta. Applicare questa pasta sulle aree interessate e lasciare la pasta per alcune ore. Lavare questa pasta con acqua tiepida . Un’altra opzione per te è bagnare le aree interessate e bagnare l’aspirina sopra il morso.

Impacco alla menta piperita

Fare una pasta da un cataplasma di menta piperita . Dovresti schiacciare le foglie di menta piperita in una pasta e applicare questa pasta sulle aree interessate per una sensazione di raffreddamento . Inoltre, puoi preparare un impiastro lenitivo con piantaggine, alghe o aculei. Se non ti piace usare questa pasta, allora dovresti masticare quest’erba. [5]

Latte e acqua

Questo è uno dei rimedi più famosi per le punture di zanzara . Dovresti mescolare parti uguali di acqua e latte . Immergi un panno sottile nella miscela e poi tampona la pelle.

Buccia di banana

Ci sono sostanze chimiche nella buccia di banana che sono lenitive e estraggono il liquido da un morso .

Aceto di mele

Quando hai punture di zanzara , dovresti applicare l’ aceto di sidro di mele direttamente sulla protuberanza. Inoltre, puoi fare una doccia con una vasca molto calda riempita con 2 ½ tazze di aceto di mele e acqua . I medici raccomandano l’aceto di mele biologico perché è più sicuro per la salute.

Una saponetta asciutta

Quando hai punture di zanzara , puoi anche provare a strofinare il sapone secco sul punto morso. Ti darà sollievo temporaneo dal prurito. Dopo che il prurito è svanito, dovresti lavarlo . Dovresti usare il sapone alla menta piperita per avere risultati migliori .

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono buoni per le punture di zanzara . Ci sono tipi di oli essenziali come neem , amamelide , olio di cedro , lavanda , rosmarino , tea tree , ecc. Dovresti prendere una piccola quantità di olio essenziale che desideri utilizzarlo e diluirlo con acqua e quindi applicare questa miscela direttamente al morso. [6]

Aglio

L’ aglio è uno dei migliori rimedi naturali per molte malattie. Dovresti strofinare un pezzo di aglio crudo sulla ferita . Nei primi minuti puoi sentire una piccola quantità di lieve bruciore, ma dopo questo periodo, sentirai sollievo dal prurito . L’odore dell’aglio può anche aiutarti a evitare di morderti più tardi, ad esempio, quando sei fuori quando fa caldo.

Fiocchi d’avena

La farina d’avena contiene qualità anti-irritanti che possono alleviare il gonfiore e il prurito . Preparare una pasta di farina d’ avena mescolando quantità uguali di acqua e farina d’ avena in una ciotola per creare una pasta . Applicare questa pasta sull’area morsa e, dopo averla lasciata in posa per 10 minuti, è necessario risciacquare l’area.

Riferimenti:

[1] Zareen S, Khan SN, Adnan M, et al. Miscela di olio d’oliva e gel di aloe vera: un
repellente per zanzare naturale e un idratante per la pelle. Giornale internazionale di ricerca sulle zanzare. 2016;3(4):48-9.

[2] Zhai H, Packman EW, Maibach HI. Efficacia della soluzione di ammonio nell’alleviare i sintomi della puntura di zanzara di tipo I: uno studio in doppio cieco, controllato con placebo. Acta Derm Venereolo. 1998;78(4):297-8.

[3] Moore EL, Scott MA, Rodriguez SD, et al. Un sondaggio online sulle strategie personali di repellente per zanzare. Peer J. 2018.

[4] Klauck V, Pazinato R, Stefani LM, et al. Effetti insetticidi e repellenti degli oli di melaleuca e andiroba sulle mosche associate al bestiame. Entomologia medica e veterinaria. 2014;28(Suppl1):33-9.

[5] Ansari MA, Vasudevan P, Tandon M, Razdan RK. Azione larvicida e repellente per le zanzare dell’olio di menta piperita (Mentha piperita). Tecnologia delle biorisorse. 2000;71(3):267-71.

[6] Lee IL MIO. Oli essenziali come repellenti contro gli artropodi. BioMed Research International. 2018;2018:6860271.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write