12 trattamenti naturali per la colite collagena

La colite collagena e la colite linfocitica sono note come colite microscopica. La diagnosi di entrambe le condizioni richiede l’esame del tessuto del colon al microscopio. La colite collagena è caratterizzata da una diarrea non sanguinante cronica acquosa. Quelle persone che hanno la colite collagena hanno un intestino normale quando viene valutato da un endoscopio ma quando viene valutato da una biopsia, hanno un’infiammazione microscopica dell’intestino. Le persone che soffrono di celiachia hanno maggiori possibilità di contrarre la colite microscopica.

La causa di entrambi i tipi di colite microscopica non è nota ma sembra che l’uso di determinati farmaci, malattie autoimmuni e l’età possano aumentare il rischio di esso. Le persone che hanno l’artrite, che è una malattia autoimmune, hanno più possibilità di sviluppare colite collagena. Se la colite collagena non viene trattata, può causare complicazioni, come la perdita di peso; malnutrizione; malassorbimento di nutrienti alimentari; disidratazione.

I sintomi più comuni della colite collagena sono affaticamento; gonfiore e disagio addominale; nausea; crampi addominali; incontinenza intestinale; la diarrea può essere cronica o può andare e venire; diarrea acquosa che non contiene sangue o pus. Dovresti sapere che non esiste una cura per la colite collagena, ma i cambiamenti nella dieta e il trattamento medico possono aiutare a gestire i sintomi di questa condizione.

Dovresti parlare con il tuo medico con il tuo medico se soffri di colite collagena prima di iniziare ad usare alcuni dei rimedi domestici di seguito menzionati in modo da evitare effetti collaterali. Ecco alcuni rimedi casalinghi per la colite collagena:

Scegli cibi morbidi e facili da digerire nella colite collagena

Dovresti mangiare cibi morbidi e facili da digerire. Questi alimenti includono riso, meloni, banane e salsa di mele. Dovresti evitare cibi ricchi di fibre, come noci e fagioli. Dovresti mangiare solo verdure ben cotte . Se hai notato che i tuoi sintomi stanno migliorando, allora dovresti aggiungere lentamente cibi ricchi di fibre nella tua dieta. I cibi morbidi sono facili da digerire e di solito sono la scelta migliore per il consumo quotidiano. Dovresti consumare cibi morbidi, come riso, meloni, banane e salsa di mele.

Non è tutto in ciò che mangi ma puoi ottenere molti miglioramenti quando stai attento a ciò che mangi. Quando si consumano pasti abbondanti, possono causare più attacchi di diarrea. In molti casi i medici raccomandano una dieta nutriente ed equilibrata che può aiutarti a mantenere il tuo peso e la tua forza e a consumare abbastanza liquidi che possono aiutarti a rimanere idratato. Dovresti sempre parlare con il tuo medico prima di apportare alcune modifiche alla tua dieta.

Bevi molti liquidi nella colite collagena

È molto importante bere molti liquidi come trattamento naturale per la colite collagena, soprattutto in caso di diarrea. È noto che l’acqua è il miglior fluido che puoi bere. Inoltre, i liquidi che hanno aggiunto sodio e potassio (chiamati elettroliti) possono aiutarti nel trattamento naturale della colite collagena. Dovresti provare a bere brodo o succo di frutta annacquato. Dovresti evitare le bevande ad alto contenuto di sorbitolo o zucchero o che contengono alcol e caffeina, come la cola, il tè e il caffè , perché tutti possono aggravare i sintomi.

Incenso indiano

Ci sono alcuni studi in cui si dice che l’incenso indiano può essere usato come rimedio casalingo per la colite collagena. Alcune persone hanno detto che dopo tre settimane di utilizzo dell’incenso indiano hanno notato miglioramenti nei loro sintomi. Devi parlare con il tuo medico se hai deciso di utilizzare l’incenso indiano come rimedio casalingo per la colite collagena prima di iniziare a usarlo, in questo modo eviterai gli effetti collaterali.

Alimenti da evitare

Dovresti evitare le bevande che contengono caffeina perché irrita i sintomi. Dovresti evitare cibi piccanti perché possono irritare il tratto digestivo. Inoltre, dovresti evitare cibi ricchi di lattosio o fibre. È noto che gli alimenti ricchi di fibre, glutine o lattosio possono peggiorare i sintomi e includono cibi a base di edulcoranti artificiali; latticini, come latte e formaggio; pane, pasta e altri amidi; verdure crude; noci e fagioli.

Riduci lo stress

Quando pensi costantemente alla tua condizione, i livelli di stress aumentano e rischi di peggiorare i sintomi. Dovresti stare attento a non aumentare i livelli di stress. Molti medici raccomandano l’uso di tecniche che possono aiutare a ridurre lo stress, come yoga, esercizio fisico e meditazione. Dovresti cercare di rilassare il tuo corpo e la tua mente, in questo modo non peggiorerai lo stress che è già nel tuo corpo.

Smetti di usare i farmaci

Se hai notato che alcuni farmaci possono peggiorare i sintomi, dovresti smettere di usarli il prima possibile. Forse, il medico ti prescriverà un farmaco diverso per trattare la causa sottostante.

Evita i latticini

Si sconsiglia di consumare prodotti lattiero-caseari perché possono peggiorare i sintomi della colite collagena. Se sei intollerante al lattosio, non devi consumare prodotti lattiero-caseari. Se sei un fan del latte ma hai notato che il latte sta peggiorando la tua diarrea, allora dovresti smettere di usarlo il prima possibile perché forse sei intollerante al lattosio e questo peggiora la tua diarrea.

Evita i cibi irritanti

È molto importante stare lontano da cibi piccanti, grassi o fritti e altri alimenti che possono peggiorare i sintomi della colite collagena.

Mangia diversi piccoli pasti anziché pochi pasti abbondanti

È molto importante per la salute e il peso e consumare diversi piccoli pasti durante il giorno invece di consumare pasti abbondanti. Inoltre, questo è importante per alleviare la diarrea che hai.

Probiotici

Si tratta di batteri che rivestono il tratto digestivo e supportano la capacità del corpo di assorbire i nutrienti e combattere le infezioni. I probiotici possono aiutare nella lotta contro funghi, lieviti e batteri. I probiotici creano enzimi che possono distruggere i batteri cattivi e questo può portare a infiammazioni e infezioni. I probiotici possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario e possono anche migliorare la funzione digestiva. I medici affermano che l’equilibrio della flora intestinale dovrebbe essere circa l’85% dei batteri buoni e il 15% dei batteri cattivi.

Se questo rapporto non è equilibrato, questa condizione è nota come disbiosi e ciò significa che c’è uno squilibrio di troppi batteri, lieviti o funghi che colpiscono il corpo in modo negativo. Quando si consumano determinati tipi di alimenti e integratori probiotici, è possibile riportare questi rapporti in equilibrio. I probiotici stanno fungendo da barriera. Allineano il tratto intestinale e possono impedire ai batteri di stimolare una risposta immunitaria.

Inoltre, migliorano la produzione di muco che può proteggere il tuo corpo dai batteri invasivi. I probiotici alterano la funzione del sistema immunitario della mucosa e lo rendono più anti-infiammatorio e meno pro-infiammatorio, motivo per cui i probiotici sono classificati come alimenti anti-infiammatori. Questo alimento ha la capacità di stimolare le cellule dendritiche e le rende leggermente meno reattive e leggermente meno reattive ai batteri, il che può anche aiutare a ridurre l’infiammazione e porta a molti sintomi.

Dieta senza glutine

Ci sono molti studi in cui si dice che la dieta priva di glutine può aiutare le persone che soffrono di colite collagena. Inoltre, in questi studi sono state testate persone che soffrono di celiachia e si è notato che hanno visto miglioramenti nella loro salute quando consumavano una dieta priva di glutine. Dovresti mangiare cibi privi di glutine, come miglio, mais, uova fresche e fagioli o noci non trasformati.

Dieta specifica di carboidrati

È stato notato che questa forma di dieta può aiutare ad alleviare i sintomi della colite collagena. Questa dieta è composta da alimenti privi di sostanze come saccarosio, lattosio e cereali. Questo tipo di dieta è formulato sulla base di batteri e lieviti dannosi che sono microbi primari che sono coinvolti nello sviluppo della maggior parte delle infezioni intestinali a causa della presenza di carboidrati. Questi microbi offensivi stanno fiorendo sullo zucchero presente nei carboidrati e causano danni alle cellule delle pareti intestinali. Questo tipo di dieta può ridurre la quantità di carboidrati che stanno consumando e può aiutare nella digestione.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write