14 modi per curare la costocondrite naturalmente

Questa è una condizione dolorosa causata dall’infiammazione della cartilagine che collega le costole allo sterno. Questa zona è nota come articolazione costocondriale. La costocondrite è anche nota come costocondrondinia, sindrome costosternale o dolore alla parete toracica. Quando c’è gonfiore, allora è noto come sindrome di Tietze. Nella maggior parte dei casi, la parte sinistra è più colpita. I sintomi della costocondrite spesso imitano un attacco di cuore, quindi è molto importante ottenere una diagnosi corretta.

I segni e sintomi più comuni di costocondrite sono dolore toracico acuto o dolente; dolore nella parte sinistra dello sterno; dolore che colpisce almeno una costola, ma di solito di più; un senso di pressione al petto; un aumento del dolore quando si respira profondamente, si tossisce, si solleva o si fa un altro intenso esercizio fisico, ecc. Le cause più comuni di costocondrite sono le infezioni respiratorie, come la polmonite; tumori al petto che crescono, si infiammano o premono sulla cartilagine che collega le costole allo sterno; i tumori possono o meno essere cancerosi; lesioni o traumi al petto, ecc.

Alcuni fattori che aumentano il rischio di costocondrite sono 40 anni o più; avere un’esposizione regolare alle sostanze irritanti, se si hanno allergie; prendere parte ad attività ad alto impatto; essere una donna; fare lavoro manuale o sollevamento di carichi pesanti; avere artrite reumatoide, spondilite anchilosante o artrite reattiva. Devi parlare con il tuo medico se soffri di costocondrite prima di iniziare a utilizzare alcuni dei rimedi domestici di seguito menzionati per questa condizione. Ecco alcuni rimedi casalinghi per la costocondrite:

Applicare calore sulla zona interessata in Costocondrite

Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che l’infiammazione e il dolore causati dalla costocondrite possono rispondere bene ai cuscinetti riscaldanti. Non utilizzare il calore per più di quindici minuti alla volta. Dovresti avvolgere la fonte di calore in un panno o un asciugamano perché ciò può aiutarti a evitare danni alla pelle.

È possibile utilizzare una coperta riscaldante o una bottiglia di acqua calda e non applicare la fonte di calore direttamente sulla pelle . Se stai usando una borsa dell’acqua calda, allora dovresti avvolgerla in un asciugamano per proteggerti dal bruciarsi. Dovresti applicare il calore per diversi minuti e poi rimuoverlo in modo che la pelle abbia la possibilità di rinfrescarsi. Questa cura naturale può aiutare ad aumentare il flusso sanguigno e rilassare i muscoli che possono essere tesi.

Evita le attività che richiedono movimenti bruschi e improvvisi o esercitano un forte stress sul petto

Potrebbe essere necessario smettere di praticare sport, come karate, golf, tennis, basket e baseball fino a quando le tue condizioni non migliorano e il dolore scompare completamente.

Applicare freddo sulla zona interessata

Sappiamo che l’articolazione è l’area dolente in cui si collegano lo sterno e le costole. Il ghiaccio può lenire l’infiammazione e ridurre il gonfiore. Puoi usare un sacchetto di piselli surgelati o mais avvolto in un asciugamano perché è un impacco di ghiaccio rapido e maneggevole. Non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle. Dopo 15-20 minuti, è necessario rimuovere l’impacco di ghiaccio e dare alla pelle la possibilità di riscaldarsi. Dovresti ripetere questo trattamento naturale 3-4 volte al giorno.

Tratto laterale

Dovresti sederti con le gambe distese davanti a te, mantenendo la schiena bella e dritta e dovresti mettere le mani sulla parte inferiore delle cosce. Dovresti piegare il braccio destro e inclinarti in avanti. Dovresti cercare di mettere il gomito destro fino al ginocchio su quel lato che consentirà alla tua mano di tagliare la gamba sinistra.

Se vuoi fare un allungamento extra, allora dovresti tenere il gomito all’interno del ginocchio destro e usare la pressione tra di loro per ruotare ulteriormente il petto verso sinistra. È necessario rilasciare lentamente e tornare alla posizione iniziale. Dovresti ripetere con il lato sinistro del corpo. È necessario alternare i lati e allungare ogni lato da dieci a dodici volte per sessione.

Riposati a sufficienza

È molto importante permettere al tuo corpo di guarire perché in questo modo otterrai un sollievo dalla costocondrite. Dovresti trovare una posizione che ti faccia sentire a tuo agio e che non peggiori la tua condizione. Dovresti rilassarti e respirare con calma. Non dovresti ansimare perché questo può esacerbare il tuo dolore.

Tratto del torace

Dovresti sederti con le gambe distese davanti a te e mantenere la schiena bella e dritta. Dovresti mettere le mani sul pavimento a lato delle cosce e poi inclinarti lentamente in avanti. Dovresti curvare sulle gambe in modo che l’ombelico si muova verso la colonna vertebrale. Dovresti tenerlo premuto per alcuni secondi e sederti lentamente su. È necessario ripetere 5-10 volte per sessione.

Cambia le posizioni del sonno

Dovresti sperimentare diverse posizioni del sonno quando dormi fino a trovare la posizione del sonno che riduce al minimo il disagio. Dovresti cercare di evitare posizioni che mettono sotto pressione le articolazioni dolorose. Potrebbe essere scomodo dormire sullo stomaco, quindi è necessario cambiare posizione.

Allunga i pettorali

Dovresti stare appena fuori da una porta e poi arricchire le braccia più in alto che puoi su entrambi i lati del telaio. Supportando il peso con le mani, dovresti spingere il petto e il corpo in avanti. Dovresti tenere gli addominali stretti in modo che la schiena non oscilli o si inarchi. Dovresti tenerlo premuto per alcuni secondi e poi tornare alla posizione iniziale. È necessario ripetere 5-10 volte per sessione.

Anti – dieta infiammatoria

Dovresti aggiungere cibi ricchi di proprietà antinfiammatorie perché hanno molti benefici per la salute, non solo per combattere l’infiammazione causata dalla costocondrite. Può aiutare a trasformare la tua salute riducendo il dolore e l’infiammazione. Inoltre, questi alimenti sono ricchi di sostanze nutritive. Dovresti concentrarti su una dieta ricca di frutta e verdura diverse.

Alcune buone opzioni che puoi aggiungere alla tua dieta sono barbabietole, funghi, peperoni, broccoli, avocado, ciliegie, cavolo cinese, cavolo, ananas, pomodori, verdure a foglia verde (come spinaci e cavoli), uva e bacche. Alcune bacche che dovresti avere nella tua dieta sono mirtilli, lamponi e fragole. Inoltre, la cipolla e l’aglio sono alimenti contenenti zolfo che possono aiutare a combattere la costocondrite.

Dovresti aggiungere molti grassi sani nella tua dieta attraverso il cibo, come olio di cocco, olio d’oliva, pesce grasso e noci. Inoltre, puoi aggiungere semi di chia, semi di lino macinati, cacao e cioccolato fondente nella tua dieta. Puoi usare lo zenzero, la curcuma e il brodo di ossa negli alimenti che cucini, in questo modo otterrai una spinta extra – infiammatoria. Se vuoi bere il tè, il tè verde è uno dei migliori rimedi casalinghi per la costocondrite.

Alimenti da evitare nella costocondrite

La dieta antinfiammatoria utilizzata per la costocondrite esclude molti alimenti e sostanze pro – infiammatori. Dovresti stare lontano da soda, prodotti da forno, pane, snack confezionati, alimenti trasformati, zuccheri raffinati e raffina i cereali. Si pensa che alimenti contenenti glutine e latticini possano causare infiammazioni. Dovresti consumare prodotti senza latte, come latte di mandorle, latte di riso o latte di cocco e prodotti senza glutine che contengono quinoa o riso. Inoltre, dovresti evitare stimolanti come la caffeina e l’alcool perché è noto che possono peggiorare l’infiammazione.

Curcuma

Questa cura naturale è nota per le sue proprietà di lotta contro l’infiammazione, ma può anche aiutare nella gestione dell’artrite. Può aiutare a migliorare il dolore e può prevenire un’ulteriore infiammazione.

Migliora la tua postura per ridurre la tensione sul petto

Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che stare seduti o in piedi con una postura curva può aggravare la costocondrite e questo può aumentare il disagio. Dovresti allenarti seduto, in piedi e camminando con un libro in equilibrio sulla testa. Dovresti concentrarti sull’aprire il petto e lasciare che le spalle rotolino indietro.

Frutto Noni

Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che mangiare un frutto di noni o bere un succo di noni può aiutarti a uccidere il dolore causato dalla costocondrite.

Omega – 3 acidi grassi

Questi acidi grassi sono molto importanti per controllare l’infiammazione nel corpo. Puoi assumere Omega – 3 acidi grassi come rimedio casalingo per la costocondrite.

Spremuta di scapola

Dovresti stare dritto e alto e allungare la mano verso il soffitto e respirare comodamente. Dovresti stringere le scapole e tenerlo premuto fino a quando ti senti a tuo agio. Quindi rilasciare. Dovresti ripetere questo esercizio 5 – 10 volte per sessione.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write