Benefici per la salute dell’olio essenziale di calamo

I benefici per la salute dell’olio essenziale di calamo possono essere attribuiti alle sue proprietà come tranquillante, stimolante, nervino, stimolante della memoria, circolatorio, cefalico, antibiotico, antispasmodico e antireumatico. L’uso dell’olio essenziale di calamo era noto agli antichi romani e indiani e ha un posto significativo nel sistema di medicina indiano, noto come Ayurveda. Il calamo è originario dell’Europa e dell’Asia e cresce meglio nei luoghi acquosi e paludosi. Il nome scientifico del calamo è Acorus Calamus.

È un olio essenziale, che si ricava da radici fresche o essiccate mediante distillazione a vapore. I componenti principali dell’olio essenziale di calamo sono shyobunone, iso shyobunine, canfene, calamusenone, catamenial, beta asarone, beta gurjunene, alfa baseline, alfa calacorene e punteggio nessuno.

L’olio essenziale di calamo ha un composto chiamato asorone, che è una sostanza tossica ed è considerato cancerogeno. Inoltre, ha effetti narcotici e può causare allucinazioni e convulsioni se assunto in dosi elevate. La sua ingestione orale può causare gravi convulsioni prolungate e tumori. Ecco alcuni benefici per la salute dell’olio essenziale di calamo:

tranquillizzante

 Un basso dosaggio di olio essenziale di calamo può indurre il sonno e funziona come un efficace tranquillante. Questo può aiutare le persone che soffrono di insonnia o insonnia. L’effetto tranquillizzante dell’olio essenziale di calamo rilassa il corpo e la mente e aiuta le persone a riposare bene e in salute.

Stimolante

L’olio essenziale di calamo è particolarmente stimolante per il cervello e il sistema nervoso. Può stimolare neuroni e nervi e può aiutare a raggiungere stabilità e prontezza. Inoltre, può stimolare alcune scariche, comprese quelle della circolazione sanguigna, degli ormoni e di altre funzioni che si svolgono all’interno del corpo.

Nervino

La maggior parte degli effetti dell’olio essenziale di calamo può aiutarti a gestire il cervello e il sistema nervoso. Questo olio è nervino, quindi può aiutare a mantenere la salute ideale del tuo sistema nervoso. L’olio essenziale di calamo può aiutarti a riprenderti dallo shock e da altri danni. Inoltre, ridurrà le tue possibilità di attacchi epilettici, attacchi isterici e molte afflizioni nervose.

Potenziamento della memoria

L’olio essenziale di calamo ha proprietà stimolanti la memoria. Questo può essere visto nelle persone che stanno subendo o hanno subito una perdita di memoria a causa di traumi, invecchiamento o qualsiasi altro motivo. Inoltre, l’olio essenziale di calamo può aiutare a riparare alcuni danni arrecati ai tessuti cerebrali e ai neuroni.

circolatorio

L’olio essenziale di calamo è uno stimolante, che può aiutare ad aumentare la circolazione sanguigna e può aiutare i nutrienti e l’ossigeno a raggiungere ogni angolo del corpo. Inoltre, questa circolazione può stimolare il metabolismo.

cefalica

L’olio essenziale di calamo ha effetti rinfrescanti sul cervello. Questo è vero quando l’olio essenziale di calamo viene assunto in dosi molto blande perché altrimenti può essere devastante per il cervello. L’olio essenziale di calamo può attivare le vie neurali ed è molto efficace nella cura dei disturbi nevrotici. Si pensa che l’olio essenziale di calamo possa aiutare a indurre e promuovere pensieri positivi.

Antibiotico

L’olio essenziale di calamo è di natura tossica, quindi non consente alcuna crescita biotica e agisce come un antibiotico. Questa proprietà dell’olio essenziale di calamo può essere utilizzata nella lotta contro le infezioni, sia interne che esterne.

Antispasmodico

L’olio essenziale di calamo è noto per le sue proprietà antispasmodiche. Può aiutare a rilassare tutti i tipi di spasmi, ma è particolarmente efficace sul sistema nervoso. In caso di afflizioni e disturbi nervosi, l’olio essenziale di calamo può essere somministrato, ma in dosi molto blande.

Antireumatico e antiartritico

L’olio essenziale di calamo è molto efficace per la stimolazione dei nervi e della circolazione sanguigna. Stimola e aumenta la velocità di circolazione sanguigna nella zona interessata e può darti sollievo dal dolore e dal gonfiore associati a gotta, artrite e reumatismi.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write