Brucellosi: sintomi, cause e fattori di rischio

La brucellosi è un’infezione batterica. Questa infezione si diffonde dagli animali alle persone. Per lo più questa infezione può essere trasmessa tramite formaggio, latte non pastorizzato e altri latticini. Ci sono rari casi in cui le persone hanno avuto questa infezione attraverso il contatto diretto con animali infetti o dal batterio che causa la brucellosi quando si diffonde nell’aria. [1,2] I sintomi di questa infezione possono includere dolori articolari, affaticamento e febbre. Nella maggior parte dei casi la brucellosi può essere trattata con antibiotici [3]. Questo trattamento richiede solitamente settimane o mesi. Le ricadute nella brucellosi sono molto comuni. Questa malattia è diffusa in tutto il mondo. Colpisce molte persone e animali ogni anno. Dovresti evitare i latticini non pastorizzati perché in questo modo diminuisci le tue possibilità di contrarre la brucellosi.

Brucellosi: sintomi e cause

Sintomi: i sintomi di questa malattia possono comparire dopo pochi giorni o dopo pochi mesi dal giorno in cui sei stato contagiato. Questi sono i segni e i sintomi della brucellosi (sono molto comuni ai segni e ai sintomi dell’influenza): [1]

  • sudori
  • Fatica
  • Brividi
  • Debolezza
  • Febbre
  • Male alla testa
  • Dolore muscolare
  • Mal di schiena
  • Dolori articolari

Questi segni e sintomi possono scomparire per settimane e falene, ma le possibilità di tornare di nuovo sono molto alte. In alcuni casi le persone che soffrivano di brucellosi dopo essere guarite, dopo questo periodo hanno di nuovo la brucellosi sotto forma di brucellosi cronica. Se hai la brucellosi cronica, puoi avere spondilite, affaticamento, artrite e febbre.

Quando vedere un medico?Questa malattia è molto difficile da diagnosticare perché ha segni e sintomi molto simili come l’influenza e soprattutto è davvero difficile da diagnosticare nella fase iniziale. Se hai alcuni dei seguenti sintomi: dolori muscolari, febbre persistente, febbre in rapido aumento o debolezza insolita, dovresti visitare il medico. Dovresti consultare il tuo medico per i segni e i sintomi che senti. Il medico può indirizzarti a uno specialista in malattie infettive. Dovresti sapere quando sei stato esposto ai batteri che sono la causa della brucellosi. Dovresti anche sapere come si sono diffusi i batteri sul tuo corpo. Se conosci le informazioni su di te (significa sulla tua salute e quando e come hai questi batteri) il più possibile, il tuo medico può facilmente diagnosticarti. Dovresti dire al tuo medico quando è stata la prima volta che hai sentito i segni e i sintomi della tua malattia. Inoltre dovresti informare il tuo medico se hai viaggiato all’estero nel prossimo passato. Informi il medico se il suo lavoro include animali. Inoltre dovresti conoscere i latticini che hai assunto in passato. Se stai lavorando in un laboratorio in cui sono presenti organismi infettivi, dovresti informare il tuo medico. Il medico ti chiederà di muovere le articolazioni perché vuole essere sicuro della rigidità e del dolore che si trovano nelle articolazioni. Inoltre il tuo medico controllerà la forza e il riflesso sui tuoi muscoli. Il tuo medico premerà sul tuo addome perché vuole sapere se i tuoi organi sono teneri o ingrossati. Informi il medico se il suo lavoro include animali. Inoltre dovresti conoscere i latticini che hai assunto in passato. Se stai lavorando in un laboratorio in cui sono presenti organismi infettivi, dovresti informare il tuo medico. Il medico ti chiederà di muovere le articolazioni perché vuole essere sicuro della rigidità e del dolore che si trovano nelle articolazioni. Inoltre il tuo medico controllerà la forza e il riflesso sui tuoi muscoli. Il tuo medico premerà sul tuo addome perché vuole sapere se i tuoi organi sono teneri o ingrossati. Informi il medico se il suo lavoro include animali. Inoltre dovresti conoscere i latticini che hai assunto in passato. Se stai lavorando in un laboratorio in cui sono presenti organismi infettivi, dovresti informare il tuo medico. Il medico ti chiederà di muovere le articolazioni perché vuole essere sicuro della rigidità e del dolore che si trovano nelle articolazioni. Inoltre il tuo medico controllerà la forza e il riflesso sui tuoi muscoli. Il tuo medico premerà sul tuo addome perché vuole sapere se i tuoi organi sono teneri o ingrossati. Il medico ti chiederà di muovere le articolazioni perché vuole essere sicuro della rigidità e del dolore che si trovano nelle articolazioni. Inoltre il tuo medico controllerà la forza e il riflesso sui tuoi muscoli. Il tuo medico premerà sul tuo addome perché vuole sapere se i tuoi organi sono teneri o ingrossati. Il medico ti chiederà di muovere le articolazioni perché vuole essere sicuro della rigidità e del dolore che si trovano nelle articolazioni. Inoltre il tuo medico controllerà la forza e il riflesso sui tuoi muscoli. Il tuo medico premerà sul tuo addome perché vuole sapere se i tuoi organi sono teneri o ingrossati.

Cause di brucellosi

Molti animali domestici e selvatici possono essere colpiti da questa malattia. Capre, bovini, maiali, pecore, cammelli, renne e cinghiali possono facilmente avere la brucellosi. Anche questa malattia può colpire alcune balene, foche e focene. Ci sono tre modi principali in cui questa malattia può essere trasmessa dagli animali alle persone:

  • Contatto diretto : i batteri in una placenta, sangue o sperma di un animale infetto possono entrare nel flusso sanguigno attraverso una ferita o un taglio. Le persone possono contrarre la brucellosi spazzolando, giocando o toccando i loro animali domestici. [1]
  • Latticini crudi : quando i batteri della brucella si trovano nel latte degli animali infetti, le persone possono contrarre questa malattia da gelati, formaggi, latte non pastorizzato e burro. Inoltre, se mangi carne cruda o carne cruda di animali infetti, puoi contrarre la brucellosi. [4]
  • Inalazione : i lavoratori dei macelli, gli agricoltori ei tecnici di laboratorio possono inalare i batteri della brucella attraverso l’aria.

Fattori di rischio: le persone che si trovano negli Stati Uniti d’America hanno le minori possibilità di contrarre questa malattia. Le persone che soggiornano nelle seguenti aree dovrebbero prestare attenzione: –

  • Asia
  • Europa orientale
  • Africa
  • Intorno al Mar Mediterraneo
  • America Latina
  • Medio Oriente
  • I Caraibi

Le persone che vivono nelle aree sopra menzionate hanno maggiori probabilità di avere la brucellosi [5].


Informazioni su Susanna 1460 articoli
Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write