Qual è il frutto che può aiutarci a perdere peso? Secondo uno studio di Food Chemistry, una mela al giorno non ci toglie solo il medico di torno, ma può anche aiutarci a tenere lontani i chili di troppo! Perché?

I ricercatori affermano che le mele contengono dei composti non digeribili che promuovono la crescita dei batteri buoni nel nostro intestino e questo può comportare anche la perdita di peso.

In pratica, si tratta di composti di fibre e polifenoli, che non vengono digeriti finché non fermentano all’interno del colon. Tuttavia, quando arrivano in questa parte del corpo, diventano un valido nutrimento per i batteri amici del nostro organismo e li aiutano ad avere le forze per eliminare i batteri di cui il nostro corpo non ha assolutamente bisogno.

A questo punto, succede che…

In questo modo, si crea un equilibrio microbico che sembrerebbe riuscire a ridurre le infiammazioni croniche che incrementano il rischio di obesità. Quello stesso equilibrio aiuta ad aumentare il nostro senso di sazietà, evitandoci così di mangiare troppo e di fare il pieno di alimenti che comportano l’aumento di peso.

I ricercatori ci dicono inoltre che le persone che soffrono di obesità non hanno una buona flora batterica intestinale. Pertanto, se viene introdotta costantemente nella loro alimentazione, la mela può aiutarle a perdere peso in maniera costante.

Ovviamente, grazie alle potenzialità delle fibre e dei polifenoli, mangiare le mele è una buona abitudine persino per chi non ha problemi di peso e per chi ha solamente bisogno di mantenere sotto controllo la linea e/o eliminare qualche chilo di troppo.

Qual è la varietà di mele ideale per perdere peso?

I nutrizionisti ci consigliano la Granny Smith, in quanto si tratta di una delle varietà che offre la più alta concentrazione di fibre e polifenoli.

Tuttavia, anche le altre non sono da sottovalutare e, in generale, è utile sapere che questo frutto ci consente di rafforzare il nostro sistema immunitario e ci aiuta a ridurre i rischi di ictus, diabete, colesterolo alto e malattie cardiovascolari.

Quante mele al giorno dovremmo mangiare?

I ricercatori affermano che una mela al giorno può bastare, ma se riusciamo a mangiarne due o tre è anche meglio!

Naturalmente, quelle sottoposte alla cottura non contano, in quanto questo procedimento distrugge i polifenoli.

Perciò, diamoci da fare… Le mele possono aiutarci a perdere peso, ma possono anche promuovere il nostro benessere regalandoci tanta bontà!