Orticaria: cause, trattamento e sintomi

Gli alveari sono anche conosciuti come orticaria (questo è il termine medico per orticaria). Si tratta di un focolaio di protuberanze o placche gonfie e rosso pallido (ponfi) che compaiono sulla pelle. Compaiono all’improvviso per ragioni sconosciute o come risultato della reazione del corpo a determinati allergeni. Gli alveari di solito causano prurito ma possono anche pungere o bruciare. Gli alveari possono comparire ovunque sul corpo in cui sono incluse orecchie, gola, lingua, labbra e viso. Possono variare di dimensioni, che possono essere da una matita a un piatto da portata.

Inoltre possono unirsi per formare aree più grandi note come placche. Possono durare per ore o possono durare fino a un giorno prima che svaniscano. L’angiodema è una condizione simile all’orticaria, ma in questa condizione il gonfiore si verifica sotto la pelle anziché in superficie. Gli alveari sono una condizione molto comune e molto spesso la loro causa è sfuggente. Possono cambiare dimensione rapidamente e possono muoversi. Scompaiono in un posto e possono riapparire in altri luoghi, spesso nel giro di poche ore. Se hai orticaria normale, allora dovresti sapere che divamperanno improvvisamente.

Questi alveari occasionalmente sono prodotti dalla stimolazione fisica diretta da fattori ambientali come la luce solare, il freddo e il caldo. Il trattamento dell’orticaria è diretto al sollievo dai sintomi fino a quando questa condizione non scompare da sola. Il trattamento più comune per l’orticaria sono gli antistaminici. Di solito l’orticaria non è associata a complicazioni gravi o complicazioni a lungo termine.

Segni e sintomi di orticaria ordinaria

Questi alveari divampano improvvisamente e di solito senza una ragione specifica. È noto che compaiono i lividi e sono spesso in più punti. Si gonfiano; prurito, bagliore e scompaiono in pochi minuti o ore, solo per apparire altrove. Questa sequenza può andare avanti da giorni a settimane e la maggior parte degli episodi di orticaria dura meno di 6 settimane. Il punto limite è arbitrario, quindi i casi di orticaria che durano più di 6 settimane e vengono spesso chiamati orticaria cronica.

Cause di orticaria

Questa condizione si verifica quando l’istamina e altri composti vengono rilasciati dalle cellule che vengono chiamate mastociti e si trovano normalmente sulla nostra pelle. L’istamina provoca la fuoriuscita di liquido dai vasi sanguigni che sta portando al gonfiore della pelle . Sono condizioni molto comuni e non sono considerate contagiose. Questa è una condizione fastidiosa e di solito si risolve da sola in un periodo di poche settimane e raramente sono gravi dal punto di vista medico. Ci sono alcuni alveari che possono essere causati da allergie e punture di insetti o punture e prodotti chimici, ma nella maggior parte dei casi lo specifico trovato viene mai trovato.

Ci sono molte persone che trovano frustrante non conoscere il motivo dei loro alveari. Ci sono alcune manovre come trucco, detersivi, saponi e dieta che raramente sono utili per prevenire l’orticaria a meno che non ci sia un eccellente rapporto temporale. La maggior parte degli alveari è prodotta dal meccanismo immunitario e questo è un motivo per cui questa condizione non è contagiosa. Se la malattia infettiva è la causa di questa condizione, che è possibile ma non probabile, la persona infetta può sviluppare orticaria. Quando hai l’orticaria, questo può causare stress ma lo stress di per sé non causa l’orticaria.

Gli alveari cronici possono durare da mesi ad anni. La valutazione dell’orticaria cronica è difficile e i test allergologici e altri test di laboratorio sono solo occasionali quando le persone hanno orticaria cronica. Ci sono alcune malattie e infezioni sistemiche che possono occasionalmente presentarsi nella pelle e potrebbero causare orticaria. Ci sono alcuni casi occasionali in cui è necessario limitare per un certo periodo cibi o farmaci specifici per osservare eventuali effetti sulle condizioni della pelle.

Diversi tipi di alveari

Gli alveari si dividono in 2 categorie in base al tempo in cui sono stati presenti

  • Orticaria acuta: si tratta di orticaria ordinaria che si risolve dopo 6-8 settimane
  • Orticaria cronica: questi alveari continuano per più di 6-8 settimane

L’orticaria è molto comune e l’orticaria acuta si risolve spontaneamente. Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che i medici generalmente non impiegano molto tempo o denaro per valutare la causa di orticaria di durata inferiore a 8 settimane.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write