Pori dilatati: 4 sintomi e cause più comuni

Quando hai i pori dilatati sul viso, possono farti sembrare malsano e più vecchio di te. Inoltre, aumentano le possibilità di altri problemi dermatologici, come acne e punti neri, soprattutto per le persone che hanno la pelle grassa. Puoi mantenerli non ostruiti e sani, in modo da poter migliorare il loro aspetto. I pori svolgono un ruolo importante nella fisiologia della pelle. I nostri pori sono più di una piccola apertura del follicolo pilifero sulla superficie della pelle.

I pori della pelle non sono visibili, ma ogni singola persona li ha. Si è notato che un gran numero di uomini e donne di tutte le età e con ogni tipo di pelle soffrono di pori ostruiti o aperti nella loro pelle. Questo è ancora più notato nelle persone che hanno la pelle grassa. Quando l’olio rimane intrappolato all’interno dei pori, il loro aspetto peggiora ulteriormente. I pori dilatati o dilatati sono depressioni nella superficie della pelle del viso che hanno una o più aperture per i dotti che trasportano il sudore e l’olio dalle rispettive ghiandole eccrine e ghiandole sebacee.

Ogni persona, indipendentemente dalla sua età o etnia, può avere pori dilatati. Alcuni gruppi etnici possono avere pori più grandi, in particolare quelli di origine indiana e africana. Spesso, i pori possono apparire più grandi man mano che la persona interessata invecchia. Ci sono risultati contrastanti se uomini o donne sono più inclini a pori dilatati. Nelle donne, i pori possono avere dimensioni diverse. Durante il loro ciclo mestruale, i pori possono fluttuare, mentre durante l’ovulazione, i pori hanno le dimensioni maggiori.

Nella maggior parte dei casi, le persone che hanno i pori dilatati sul viso sono il risultato di fattori ereditari, più di ogni altra cosa. L’invecchiamento e i danni del sole causano l’ispessimento dell’epidermide e un bordo di cellule è più probabile che si raccolga attorno ai singoli pori. Quando sono visti al microscopio, questi anelli esagerano il diametro dei pori.

Inoltre, i pori possono essere più visibili semplicemente a causa della mancanza di una buona cura della pelle e della scarsa esfoliazione. È molto importante parlare con il tuo medico della causa dei tuoi pori dilatati, così sarai sicuro di quale trattamento funzionerà meglio per te.

Sintomi:

I sintomi più comuni dei pori dilatati sono i seguenti:

  • Le persone che hanno la pelle secca possono notare l’aspetto brutto della loro pelle a causa dei pori dilatati.
  • In molti casi, i punti neri accompagnano il problema dei pori dilatati.
  • Quando l’olio rimane intrappolato nella pelle, i pori si gonfiano. Sembrano più larghi di quanto non siano in realtà.
  • Di solito, la fronte, il mento e il naso creano una zona problematica sul viso dove il problema dei pori dilatati rimane più evidente.

Il corretto regime di cura della pelle può aiutare molto a risolvere il problema estetico. Ci sono alcune terapie e prodotti specifici per la cura della pelle per curare il problema dei pori dilatati. Il tuo medico può aiutarti a darti il ​​giusto trattamento per i pori dilatati. È molto importante parlare con il tuo medico prima di iniziare a usare qualsiasi rimedio per i pori dilatati, quindi saprai che ti aiuteranno di sicuro.

Cause:

Ci sono molti fattori diversi che possono portare a pori dilatati, come ad esempio

Danno solare:

Quando sei costantemente esposto al sole, il sole ispessisce lo strato epidermico della tua pelle e questo può portare a pori dilatati.

Aumento della produzione di sebo

Perdita di elasticità della pelle con l’età:

L’età gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo dei pori dilatati. Con l’avanzare dell’età, la nostra pelle perde collagene ed elastina e inoltre la struttura dei pori della pelle cambia.

Dimensione del follicolo pilifero

Fattore genetico:

Si è notato che i pori dilatati sul viso sono causati in molti casi da fattori genetici. La maggior parte dei pazienti eredita questo problema dai genitori.

Uso di prodotti comedogenici

Mancanza di cura della pelle:

Molti esperti affermano che la mancanza di un’adeguata cura della pelle e una scarsa esfoliazione possono portare al problema.

Punti neri:

Svolgono un ruolo importante nell’allargamento dei pori della pelle.

Inoltre, l’acne è associata a pori dilatati, quando a volte si possono vedere comedoni aperti (noti anche come punti neri) all’interno di un poro. Inoltre, l’acne infiammatoria può portare a pori dilatati attraverso l’indebolimento della ghiandola sebacea e l’apertura del follicolo pilifero, che li rende più inclini al blocco.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write