Trombocitopenia immunitaria (ITP): alcune cause e sintomi

L’ITP è una scorciatoia per la trombocitopenia immunitaria. È un disturbo che può portare a lividi e sanguinamento facili o eccessivi. Questo sanguinamento è il risultato di livelli insolitamente bassi di piastrine. Queste sono cellule che aiutano la coagulazione del sangue. La PTI era precedentemente nota come porpora trombocitopenica idiopatica. Può causare lividi viola e piccoli punti rosso-viola che sembrano un’eruzione cutanea. I bambini possono sviluppare ITP dopo un’infezione virale e di solito guariscono completamente senza trattamento. Negli adulti, la PTI è spesso una condizione a lungo termine.

trombocitopenia immunitaria

Se non si hanno segni di sanguinamento e la conta piastrinica non è troppo bassa, potrebbe non essere necessario alcun trattamento. Tuttavia, se i sintomi sono più gravi, il trattamento può includere farmaci per aumentare la conta piastrinica o un intervento chirurgico per rimuovere la milza. Per diagnosticare la PTI, il medico cercherà di escludere altre possibili cause di sanguinamento e una bassa conta piastrinica, come i farmaci che voi o i vostri figli prendete o qualche malattia sottostante. Gli esami del sangue possono aiutare a controllare i livelli di piastrine. In rari casi, gli adulti potrebbero aver bisogno di un esame del midollo osseo per escludere altri problemi.

Sintomi:

L’ITP potrebbe non avere segni e sintomi. Quando si verificano, possono includere:

  • Flusso mestruale insolitamente abbondante
  • Sangue nelle urine o nelle feci
  • Sanguinamento dalle gengive o dal naso
  • Sanguinamento superficiale nella pelle che appare come macchie rosso-violacee di piccole dimensioni (note come petecchie) che sembrano un’eruzione cutanea, di solito sulla parte inferiore delle gambe
  • Lividi facili o eccessivi

Se tu o tuo figlio sviluppate segnali di allarme che ti preoccupano, allora devi parlare con il tuo medico. Il sanguinamento che non si è fermato è un’emergenza medica. Devi cercare aiuto immediato se tu o il tuo bambino sperimentate sanguinamento che non può essere controllato con le solite tecniche di pronto soccorso, come l’applicazione di pressione sull’area. Le persone con ITP lieve potrebbero non aver bisogno di altro che monitoraggio regolare e controlli piastrinici. Di solito, i bambini migliorano senza trattamento.

La maggior parte degli adulti che soffrono di ITP, alla fine ha bisogno di cure, poiché questa condizione spesso diventa grave oa lungo termine. Il trattamento può includere molti approcci, come farmaci per aumentare la conta piastrinica o interventi chirurgici per rimuovere la milza. Devi parlare con il tuo medico dei rischi e dei benefici delle tue opzioni di trattamento. Alcune persone hanno scoperto che gli effetti collaterali del trattamento sono più gravosi rispetto alla malattia stessa. Il basso numero di piastrine potrebbe non causare sintomi, quindi questo problema viene spesso scoperto quando alcune persone hanno un esame del sangue per un altro motivo.

Per diagnosticare l’ITP, il medico eseguirà esami del sangue che richiedono il prelievo di una piccola quantità di sangue da una vena di un braccio. Inoltre, il medico può indirizzarti a uno specialista in malattie del sangue. Dovresti elencare tutti i sintomi che stai riscontrando, compresi quelli che sembrano non correlati al motivo per cui hai programmato l’appuntamento. Inoltre, elenca le informazioni personali chiave, come procedure mediche, malattie recenti, cambiamenti di vita e principali stress. Se prendi dei farmaci o delle vitamine, dillo al tuo medico.

Cause:

Di solito, l’ITP si verifica quando il sistema immunitario attacca e distrugge erroneamente le piastrine, che sono frammenti di cellule che possono aiutare la coagulazione del sangue. Negli adulti, questo può essere innescato da un’infezione da H. pylori (è un tipo di batterio che causa ulcere allo stomaco), epatite o HIV. Nella maggior parte dei bambini, quando hanno la PTI, di solito segue una malattia virale, come l’influenza o la parotite.

Fattori di rischio:

Si è notato che la PTI è più comune tra le giovani donne. Il rischio di contrarre la PTI è maggiore nelle persone che hanno malattie, come la sindrome antifosfolipidica, il lupus e l’artrite reumatoide.

Complicazioni:

Una rara complicanza della PTI è il sanguinamento nel cervello e questo può essere fatale per la persona colpita. Se sei incinta e la conta delle piastrine è molto bassa o se stai sanguinando, hai un rischio maggiore di forti emorragie durante il parto. Il medico può suggerire un trattamento per mantenere una conta piastrinica stabile, tenendo conto degli effetti sul bambino.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write