Trattamento naturale per la malattia di Charcot-Marie-Tooth

Molte persone pensano che la malattia di Charcot-Marie-Tooth sia legata ai denti ma si sbagliano. Questo è un disturbo neurologico ereditario che prende il nome da tre medici che per primi identificarono questa malattia negli anni ottanta del XIX secolo: Jean-Martin Charcot, Pierre Marie e Howard Henry Tooth. Si è notato che sia i sessi che le persone di tutte le etnie possono nascere con questa malattia.

I sintomi della malattia di Charcot-Marie-Tooth possono includere difficoltà a camminare, difficoltà a parlare, debolezza muscolare, deperimento muscolare nei piedi e nelle gambe e dolore nella parte inferiore del corpo. Questa malattia non è considerata una malattia fatale e di solito non si traduce in una aspettativa di vita più breve del normale. La malattia di Charcot-Marie-Tooth è considerata come un tipo di distrofia muscolare perché è una condizione che causa il deperimento muscolare.

Questa malattia è diversa rispetto ad altri tipi di distrofia muscolare perché colpisce i nervi di qualcuno piuttosto che i loro muscoli reali. Sia i nervi sensoriali che i nervi motori sono influenzati dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth che sta determinando cambiamenti nel modo in cui gli stimoli sensoriali sono percepiti e controllano le attività dei muscoli e degli organi. Dovresti sapere che la malattia di Charcot-Marie-Tooth non può essere curata ma può essere gestita.

Il trattamento della malattia di Charcot-Marie-Tooth dipenderà da fattori, tra cui lo sviluppo di deformità, la storia familiare, l’età di insorgenza, la distribuzione della debolezza muscolare e la gravità dei sintomi. Oggi esiste una consulenza genetica che può aiutare a determinare se il bambino nascerà con la malattia di Charcot-Marie-Tooth . Se soffri di malattia di Charcot-Marie-Tooth , dovresti parlare con il tuo medico prima di iniziare a utilizzare alcuni dei rimedi domestici di seguito indicati.

Contenuti

  • 1 Ecco alcuni rimedi casalinghi per la malattia di Charcot-Marie-Tooth:
    • 1.1 Terapia occupazionale:
    • 1.2 Dieta ricca di nutrienti:
    • 1.3 Ispeziona i tuoi piedi:
    • 1.4 Prenditi cura delle tue unghie:
    • 1.5 Dolore naturale – assassini:
      • 1.5.1 Esercizio:

Ecco alcuni rimedi casalinghi per la malattia di Charcot-Marie-Tooth:

Terapia occupazionale:

Questo tipo di terapia ha l’obiettivo di ripristinare la funzionalità e migliorare la qualità della vita. Il terapista occupazionale può aiutare qualcuno con la malattia di Charcot-Marie-Tooth a superare i limiti dovuti alla debolezza di mani, braccia o gambe, instabilità e mancanza di coordinazione. Questo tipo di terapia ti fornirà le attrezzature per le attività quotidiane che vengono eseguite a casa, come preparare il cibo o fare la doccia.

Può aiutare a migliorare i movimenti delle mani, la coordinazione e la forza di presa. Può aiutare a migliorare la presa delle dita, come scrivere, pulire, cucinare, fare il bagno, vestirsi o mangiare. La terapia occupazionale può aiutare a utilizzare correttamente i dispositivi di assistenza per la mobilità quotidiana, come un dispositivo ortopedico che può aiutare l’arrampicata e la deambulazione. Può aiutare a migliorare la stabilità e il coordinamento, che può aiutare nella prevenzione delle cadute e nel ridurre il rischio di lesioni.

Dieta ricca di nutrienti:

Non ci sono studi che affermano che una dieta specifica possa aiutare a curare o curare la malattia di Charcot-Marie-Tooth . Dovresti seguire una dieta sana perché ti aiuterà a mantenere bassi i livelli di infiammazione e questo può aiutarti a gestire i sintomi di questa condizione. Quando si mangia una dieta infiammatoria, può portare a problemi di salute, come il diabete che può peggiorare i sintomi della malattia di Charcot-Marie-Tooth e può peggiorare le complicazioni.

Dovresti mangiare molti cibi ricchi di fibre, in particolare semi, noci, verdure e frutta. Dovresti evitare cibi che contengono sostanze chimiche sintetiche, ingredienti artificiali e zuccheri aggiunti. Dovresti aggiungere cibi ricchi di antiossidanti in tutti i pasti, in particolare frutta e verdura intere. Ti daranno vitamine, fibre ed elettroliti essenziali come potassio e magnesio. Inoltre, dovresti mangiare proteine ​​di qualità perché aiuteranno a mantenere la massa muscolare. Questo include pesce pescato in natura, pollame da pascolo, uova, carne di manzo nutrita con erba.

Inoltre, il pesce ha acidi grassi Omega-3 che sono benefici per il cuore, abbassano i trigliceridi e aiutano a ridurre il rischio di diabete. Inoltre, puoi aggiungere fagioli e legumi ricchi di fibre. Dovresti consumare grassi sani, come avocado, semi, noci, olio d’oliva, latte di cocco e olio di cocco. Dovresti bere molta acqua, tè e forse caffè ma ridurre lo zucchero. Dovresti usare la stevia che è un dolcificante naturale che non ha calorie in sostituzione dello zucchero da tavola in cucina e cottura.

Inoltre, ci sono alcuni studi in cui si scopre che alcuni integratori possono aiutare a ridurre i sintomi della malattia di Charcot-Marie-Tooth . La curcuma ha vitamina C e curcumina che sono state testate in studi su animali e è stato dimostrato che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e alleviare le risposte delle proteine ​​spiegate. Dovresti aumentare il consumo di questi componenti aggiungendo più curcuma nella tua dieta. Inoltre, dovresti consumare cibi ricchi di vitamina C, come verdure a foglia verde, bacche, kiwi, agrumi, papaia e peperoni.

Ispeziona i tuoi piedi:

È molto importante controllare quotidianamente i piedi perché questo può aiutare a prevenire infezioni, ferite, ulcere e calli.

Fisioterapia:

Di solito, si raccomanda la terapia fisica per rafforzare la parte inferiore del corpo e aiutare con il coordinamento, indipendentemente dal fatto che qualcuno con la malattia di Charcot-Marie-Tooth usi o meno dispositivi ortopedici. Il risultato per la persona affetta con malattia di Charcot-Marie-Tooth sarà migliore quando inizierà prima con le terapie fisiche e occupazionali. La terapia fisica comprende esercizi e allungamenti specifici.

Può aiutare a prevenire la perdita muscolare, i crampi, la rigidità e il rafforzamento muscolare. La maggior parte dei programmi di terapia orientati alla gestione della malattia di Charcot-Marie-Tooth includerà esercizi aerobici a basso impatto, come stretching, esercizi di rafforzamento della forza, ciclismo e allenamenti di nuoto. Tutti gli esercizi citati saranno condotti da un fisioterapista che monitorerà i progressi e può aiutare a prevenire gli infortuni.

Prenditi cura delle tue unghie:

Dovresti tagliarti le unghie regolarmente. Dovresti tagliare le unghie dritte e evitare di tagliare i bordi del letto ungueale perché in questo modo eviterai unghie incarnite e infezioni. Se hai problemi di circolazione, sensazione e danni ai nervi dei tuoi piedi, un podologo può tagliare le unghie dei piedi. Inoltre, il tuo podologo può consigliare un salone in cui può tagliare in modo sicuro le unghie.

Dolore naturale – assassini:

Ci sono alcuni casi in cui le persone che hanno la malattia di Charcot-Marie-Tooth sperimenteranno crampi, dolore ai piedi o alle gambe e altri disagi causati da danni ai nervi. Ci sono alcuni casi in cui i medici prescriveranno farmaci antidolorifici per aiutare a controllare questi sintomi, ma ci sono anche altri modi per aiutarti a gestire il dolore in modo naturale.

Dovresti applicare oli essenziali, come l’olio di menta piperita sulla zona dolorante perché questo ti darà un sollievo dal dolore causato dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth . Inoltre, dovresti fare bagni caldi o puoi sederti in una sauna perché questo può anche aiutarti. Dovresti fare uno stretching delicato in modo da aiutare nel trattamento della malattia di Charcot-Marie-Tooth. Dovresti provare la terapia di massaggio leggero. Non è raccomandato per il massaggio dei tessuti profondi. Dovresti parlare con il tuo medico prima di iniziare a fare massaggi.

Esercizio:

Dovresti lavorare con un trainer professionista sulla tua terapia fisica. Inoltre, le persone che soffrono della malattia di Charcot-Marie-Tooth possono fare esercizi e allungamenti a casa perché ciò può aiutare a migliorare la mobilità e la forza muscolare. Il nuoto è altamente raccomandato. Ha un impatto molto basso e non aggiunge pressione ai muscoli fragili o indeboliti. Inoltre, andare in bicicletta o in bicicletta su una cyclette o utilizzare un’ellittica può aiutare nel trattamento naturale della malattia di Charcot-Marie-Tooth .

Non vi è alcun rischio che cadiate mentre nuotate, il che può essere una grande preoccupazione quando le persone che hanno la malattia di Charcot-Marie-Tooth perdono la loro stabilità. Inoltre, il medico può consigliarti di camminare come esercizio fisico e dovrebbe usare un bastone da passeggio per evitare di inciampare e farsi male. Inoltre, è molto importante che i pazienti con malattia di Charcot-Marie-Tooth si allunghino regolarmente perché ciò può aiutarli a mantenere la flessibilità, allentare i muscoli rigidi, prevenire lesioni e prendersi cura delle articolazioni.

Inoltre, lo stretching può aiutare a ridurre le deformità articolari che possono derivare nel tempo da muscoli che tirano determinate ossa. Dovresti parlare con il tuo medico o fisioterapista prima di iniziare a fare qualche tipo di esercizio per la malattia di Charcot-Marie-Tooth .

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write