23 migliori rimedi naturali per le vampate di calore

La menopausa e la perimenopausa hanno molti sintomi. Donne diverse possono avere sintomi diversi che dipendono dallo stile di vita e dalla composizione ormonale. La maggior parte delle donne ha affermato di avere vampate di calore. Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che l’85% delle donne americane soffre di vampate di calore entro il primo anno o 2 di menopausa. È triste che fino alla metà delle donne continui ad averli regolarmente per anni dopo l’inizio della menopausa.

Abbiamo menzionato alcuni rimedi casalinghi che possono aiutarli a bilanciare i loro corpi e le loro menti durante il cambiamento. Parla con il tuo medico se stai vivendo vampate di calore perché saprà il meglio che è il trattamento naturale perfetto per te. Durante una vampata di calore, potresti avere: battito cardiaco accelerato; un’improvvisa sensazione di calore che si diffonde attraverso la parte superiore del corpo e il viso; una sensazione di freddo quando la vampata di calore si attenua; un aspetto arrossato con pelle arrossata e macchiata e sudore principalmente sulla parte superiore del corpo.

Le vampate di calore possono variare in frequenza e intensità e la durata dei sintomi varia notevolmente. In media i sintomi delle vampate di calore persistono per più di 7 anni ma ci sono anche alcune donne che li hanno da più di dieci anni. Ecco alcuni rimedi casalinghi per le vampate di calore:

Perdere peso buono per le vampate di calore

Se sei obeso o in sovrappeso, dovresti perdere peso perché questo può aiutarti con le vampate di calore.

Olio di semi di lino

L’olio di semi di lino contiene acidi grassi che sono molto efficaci nel prevenire i sintomi della menopausa. Il lino ha lignani vegetali che sono simili agli estrogeni e probabilmente stanno causando la stabilizzazione dei livelli di estrogeni nelle donne in menopausa.

radice di valeriana

La valeriana ha fitoestrogeni e può anche influenzare l’attività della serotonina e può migliorare il sonno. Ci sono diversi studi in cui è supportato l’uso della radice di valeriana per la gestione dei sintomi della menopausa. C’è stato uno studio nel 2013 in cui è stato notato che le donne in menopausa hanno assunto 255 mg di valeriana 3 volte al giorno in un periodo di otto settimane e hanno riferito che la gravità e il numero di vampate di calore erano ridotti. La valeriana può anche aiutare a migliorare il sonno che è noto per migliorare questi sintomi.

Non fumare in caso di vampate di calore

Il fumo può aumentare il rischio di vampate di calore. Quando non si fuma, si riduce il rischio di vampate di calore, ma si riduce anche il rischio di molte gravi condizioni di salute come cancro, ictus e malattie cardiache.

Olio di enotera

Questo rimedio casalingo è un tonico generale per la salute riproduttiva femminile. Inoltre ha un effetto rinfrescante sulla pelle e può regolare la produzione di estrogeni. Questo rimedio casalingo può agire come un aiuto per dormire perché ha un alto numero di acido gamma linoleico e una maggiore produzione di prostaglandine.

Rilassare

Alcune donne possono trovare sollievo dalle vampate di calore attraverso la meditazione – respirazione lenta e profonda o altre tecniche di riduzione dello stress. Anche se gli approcci citati non placano le vampate di calore, ma possono fornire altri benefici come alleviare i disturbi del sonno che tendono a verificarsi con la menopausa.

Tintura di cerastio

Ci sono alcuni studi in cui è riportato che le porzioni giornaliere di cerastio possono ridurre la gravità e il numero di vampate di calore.

Guarda cosa mangi e bevi

Dovresti evitare alcol, bevande contenenti caffeina e cibi caldi e piccanti perché possono innescare vampate di calore. Dovresti imparare a riconoscere i trigger ed evitarli.

Vitamina C

Ci sono alcune donne che hanno scoperto che la vitamina C ha bioflavonoidi che possono aiutare a ridurre la frequenza delle vampate di calore. Se vuoi ottenere sollievo dalle vampate di calore, allora si consiglia di mangiare più cibi ricchi di vitamina C.

trifoglio rosso

Questa erba ha elevate quantità di fitoestrogeni noti come isoflavoni ed è dimostrato che può aiutare a ridurre la frequenza e l’intensità delle vampate di calore.

Prenditi del tempo per rilassarti

Ci sono molte donne che hanno segnalato un aumento del verificarsi di vampate di calore durante i periodi di stress. Dovresti essere sicuro di avere tempo per meditazione, tecniche di biofeedback, chiropratica, agopuntura, massaggi, visualizzazione, esercizi di respirazione, yoga o altre forme di sollievo dallo stress durante il giorno. Questo può aiutare ad alleviare il calore nella mente e nel corpo.

Stai calmo

Un leggero può aumentare la temperatura corporea e questo può innescare vampate di calore. Inoltre dovresti vestirti a strati che puoi rimuovere quando ti senti caldo. È necessario aprire le finestre o utilizzare un condizionatore d’aria o un ventilatore. Se puoi, dovresti abbassare la temperatura ambiente. Se senti che sta arrivando una vampata di calore, dovresti sorseggiare una bevanda fredda. Dovresti evitare lunghi periodi alla luce solare diretta. Inoltre dovresti ridurre l’uso di saune, vasche idromassaggio e persino docce calde. Dovresti bere acqua fresca con il cetriolo.

Vitamina E

Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che la vitamina E può svolgere un ruolo significativo nel ridurre i sintomi delle vampate di calore. Se vuoi ottenere sollievo dalle vampate di calore, allora dovresti prendere la dose raccomandata di un integratore di vitamina E oppure puoi mangiare più cibi ricchi di vitamina E.

saggio

Dovresti provare a bere qualche tazza di tè alla salvia biologico ogni giorno. Questo tè lo puoi trovare nei tuoi negozi locali o puoi ordinarlo online. Può darti sollievo dalle vampate di calore, ma ha anche altri benefici per la salute come il mal di testa , la diarrea infantile e la digestione.

Mangiare una dieta salutare

I nutrienti, in particolare i grassi e le proteine, possono aiutarti ad avere ormoni sani e segnali nervosi. Quando si segue una dieta ben bilanciata, è possibile ridurre i cambiamenti di zucchero nel sangue che possono causare sintomi simili a vampate di calore. Anche le donne dovrebbero mangiare cibi ricchi di acidi grassi Omega – 3 come semi di lino macinati o pesce d’acqua fredda oppure possono usare integratori di olio di pesce, ma dovrebbero parlare con i loro medici prima di aggiungere integratori nella loro dieta.

Rimedi omeopatici

Esistono alcuni rimedi omeopatici che possono essere utilizzati per il trattamento delle vampate di calore come Kali Phosphoricum, Sanguinarina (contrasta le vampate di calore su orecchie, collo e viso), Belladonna (che è un’ottima erba per vampate di calore sporadiche e rapide) e Ferrum phosphoricum (questo è un buon trattamento domiciliare per ridurre il rossore).

Altre erbe occidentali

Esistono altre piante ad azione simile che possono essere utilizzate come trattamenti naturali per le vampate di calore come la foglia di lampone rosso, l’erba madre, le patate dolci, il castoro, la radice di liquirizia, la menta verde e la salsapariglia.

Cohosh nero

Questa erba è ampiamente utilizzata in Europa. Viene utilizzato per il trattamento delle vampate di calore e della menopausa. Ci sono alcuni studi in cui è dimostrato che il cohosh nero può essere altrettanto efficace degli estrogeni farmaceutici nel fornire sollievo dalle vampate di calore. In uno studio è stato dimostrato che questo rimedio casalingo è efficace anche per prevenire la sudorazione eccessiva.

Stai calmo

L’intensità delle vampate di calore che hai, può causare un senso di panico e intensificare i sintomi. Quando ti affretti a trovare un sollievo, come sventolarti rapidamente o trovare un asciugamano umido, puoi aumentare la temperatura del tuo corpo.

Purifica il tuo corpo

Quando stai purificando il tuo corpo su base regolare, questo può aiutare a bilanciare i livelli ormonali e gli organi. Si consiglia di disintossicare il fegato e pulire il colon almeno una o due volte all’anno perché questi detergenti ti aiuteranno a promuovere la salute ottimale.

Fare esercizio regolarmente

Quando ti impegni in esercizi quotidiani, questo ti manterrà in forma e ti sentirai sano e giovane. Se non hai un corpo sano, sarà più difficile per te bilanciare gli ormoni necessari per prevenire le vampate di calore. Dovresti provare a fare più passeggiate durante il giorno. Una delle cose più semplici che puoi fare per migliorare la tua salute è un semplice esercizio cardio.

Tecniche ed esercizi di rilassamento

Lo stress può causare il rilascio di una sostanza nota come epinefrina che può aumentare la sudorazione e la temperatura corporea. Le attività rilassanti possono aiutare a ridurre la frequenza e la gravità delle vampate di calore. Le tecniche di rilassamento consigliate sono: esercizi di respirazione, massaggi, terapia della parola o servizi di consulenza, agopuntura, Tai chi e qi gong, meditazione, pensiero guidato e yoga.

Radice di liquirizia

C’è stato uno studio nel 2012 in cui è stato pubblicato che le donne in menopausa che hanno assunto 300 mg di estratto di radice di liquirizia 3 volte al giorno in un periodo di otto settimane, hanno notato una riduzione della frequenza e della gravità delle vampate di calore. I benefici di questo rimedio casalingo in genere duravano due settimane dopo che le donne hanno smesso di usare questo integratore. Questo rimedio casalingo contiene fitoestrogeni.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write