Benefici per la salute delle carote

Le carote hanno il nome scientifico Daucus carota. È un ortaggio a radice considerato un alimento sano. Di solito, la carota è di piccole dimensioni e non ha raggiunto la maturità. La carota è gustosa, croccante e altamente nutriente. La carota è una preziosa fonte di antiossidanti, vitamina K1, potassio, beta carotene e fibre. Le carote hanno molti benefici per la salute.

Sono un alimento amico della perdita di peso che è associato alla riduzione dei livelli di colesterolo e alla promozione della salute degli occhi. Le carote sono di colore arancione brillante. Le carote derivano dal loro colore brillante dal beta carotene che è un antiossidante che il corpo converte in vitamina A.

Hanno un sapore dolce. In una tazza di carotine, ci sono 4 Kcal. Ci sono alcuni casi in cui le persone possono sperimentare reazioni allergiche, come la diarrea e il vomito dall’uso di carote, quindi dovrebbero smettere di usarle. Le carote possono essere consumate crude, arrostite, al vapore e sbollentate. Puoi aggiungere carotine ai tuoi stufati, salse e zuppe. Dovresti cercare carotine fresche quando le acquisti. Dovresti evitare le carote che hanno segni di puntura, crescita superficiale squamosa e peli eccessivi come le radici.

Benefici per la salute delle carote

Prevenzione dello stoke: ci sono alcuni studi in cui si dice che il consumo di cinque carote alla settimana ha una probabilità ridotta di soffrire di ictus rispetto alle persone che consumano meno carote.

Denti e gengive sane: è noto che le carote possono aiutare a pulire la bocca e i denti. Raschiano le particelle di cibo e la placca proprio come spazzolini da denti e dentifricio. Questo ortaggio stimola le gengive e innesca la saliva in quanto equilibra gli alcali che formano i batteri che formano l’acido o la cavità. Inoltre, le carote hanno minerali che possono aiutare a prevenire i danni ai denti.

Ricco di fibre: in una tazza di carotine ci sono 3,6 grammi di fibre alimentari che rappresentano oltre il 10% della quantità di cui abbiamo bisogno per un giorno. È noto che la fibra supporta la digestione e aggiunge volume alle feci. La dieta ricca di fibre è anche associata alla riduzione dei livelli di colesterolo, diabete e tumore del colon. Inoltre, gli alimenti ricchi di fibre possono gestire il peso e rallentare la digestione che favorisce la sazietà.

Pulisce il corpo: le carote hanno la vitamina A che supporta il fegato nell’eliminazione delle tossine dal corpo. Può abbassare la bile e il grasso nel fegato. Inoltre, ha una fibra che può pulire il colon e accelerare il movimento dei rifiuti.

Ricco di vitamina K: Sappiamo che la vitamina K è una vitamina cruciale necessaria per la produzione di proteine ​​ossee e la coagulazione del sangue. In una tazza di carotine, ci sono 17 mcg di vitamina K. Le donne adulte devono assumere 90 mcg di vitamina K su base giornaliera. Le carote hanno la vitamina K, quindi dovresti aggiungerle alla tua dieta.

Prevenzione dei problemi cardiaci: alcuni studi dimostrano che una dieta ricca di carotenoidi può aiutare a ridurre i disturbi cardiaci. Inoltre, ha luteina e alfa – carotene. Si noti che l’assunzione giornaliera di carote può abbassare i livelli di colesterolo perché la fibra solubile si lega con gli acidi biliari.

Ricco di vitamina C: è noto che una tazza di carotine contiene 7,6 mg di vitamina C, che rappresenta il 10% della quantità giornaliera necessaria per le donne. Il nostro corpo ha bisogno di vitamina C per le funzioni corporee, come la guarigione delle ferite, il supporto del sistema immunitario e la riparazione delle cellule. Inoltre, la vitamina C può aiutare ad assorbire il ferro dagli alimenti che è cruciale per le donne che hanno le mestruazioni. La vitamina C può aiutare a prevenire i raffreddori. L’assunzione di integratori di vitamina C su base giornaliera può ridurre la durata del raffreddore. In alcuni studi si dice che non ci sono sicuramente prove che questa vitamina possa prevenire l’insorgenza e non abbia effetti su quella esistente, quindi è necessario parlare con il proprio medico prima di aggiungere vitamina C nella dieta.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write