Fungo Chaga: i 6 migliori benefici medici

Il fungo Chaga cresce spontaneamente in luoghi come l’Alaska, il Canada settentrionale, la Siberia e alcune aree settentrionali degli Stati Uniti continentali. È un tipo di fungo che cresce principalmente all’esterno delle betulle in climi molto freddi. Inoltre, possono essere trovati in alberi di carpino, castagno, ontano e faggio. L’identificazione dei funghi Chaga non è troppo difficile poiché hanno un aspetto così distinto. Il fungo Chaga tende ad essere bitorzoluto con un esterno che sembra simile al carbone bruciato con un nucleo giallo-arancio più morbido e soffice. Il nome fungo Chaga deriva da una parola russa per funghi.

Inoltre, questi funghi sono conosciuti come oro nero. Il fungo Chaga è stato usato come medicina tradizionale nei paesi del Nord Europa, così come in Russia per centinaia di anni. Sono stati usati nella medicina tradizionale per trattare il diabete e il cancro gastrointestinale, insieme alle malattie cardiache, in queste aree del mondo. Il fungo Chaga può rendere più attivo il sistema immunitario, il che potrebbe portare ad un aumento dei sintomi della malattia autoimmune. Il fungo Chaga può ridurre i livelli di zucchero nel sangue nei diabetici. Il fungo Chaga può aumentare il rischio di sanguinamento, quindi è meglio non usarlo se si soffre di un disturbo emorragico. Ecco alcuni benefici per la salute del fungo Chaga

Migliora la resistenza fisica

In alcuni studi sugli animali, il fungo Chaga ha notevolmente migliorato la resistenza fisica. In uno studio pubblicato nel 2015 è stato scoperto che ai topi sono stati somministrati polisaccaridi del fungo Chaga, i topi sono stati in grado di nuotare più a lungo, i livelli di acido lattico nel flusso sanguigno hanno diminuito il contenuto di glicogeno di entrambi i muscoli e il fegato è aumentato. Quando metti insieme tutte le cose menzionate, ottieni una ricetta per meno fatica e una migliore resistenza.

Riduttore di infiammazione

È stato dimostrato che il fungo Chaga può aiutare a ridurre l’infiammazione. Uno studio sugli animali ha dimostrato che l’estratto di Chaga può aiutare a ridurre l’infiammazione dovuta alla colite ulcerosa nei soggetti animali. In alcuni studi si è riscontrato che le proprietà antinfiammatorie di questo estratto nel colon erano dovute alla capacità di sopprimere l’espressione dei mediatori chimici dell’infiammazione. Questo è molto importante perché i mediatori chimici rilasciati durante l’infiammazione rendono l’infiammazione molto più intensa e promuovono anche una continuazione della risposta infiammatoria.

Potente antivirale

Il fungo Chaga sembra avere capacità antivirali quando si tratta di un bel po’ di virus. In alcuni studi scientifici è stato dimostrato che in uno studio condotto nel 2015 gli estratti di Chaga hanno avuto un effetto antivirale sull’HIV di tipo 1. Inoltre, in alcuni studi sugli animali è stato dimostrato che il fungo Chaga ha effetti antivirali quando si tratta del virus dell’epatite C. Utilizzando cellule animali, i ricercatori hanno scoperto che l’estratto di funghi Chaga è in grado di ridurre di 100 volte le proprietà inefficaci del virus dell’epatite C in soli 10 minuti. In futuro saranno necessari molti studi, ma sembra che il fungo Chaga sia un degno candidato per l’uso nello sviluppo di nuovi farmaci antivirali.

Supporta la salute immunitaria

Un sistema immunitario sano è una pietra angolare per un corpo sano. Il fungo Chaga è noto per i suoi benefici nel supportare una sana funzione immunitaria. Il fungo Chaga ha composti chiamati polisaccaridi che possono dare questo beneficio per la salute. Queste sono lunghe catene di molecole di carboidrati che possono aiutare a supportare la conversione del cibo in energia da parte del corpo per un booster energetico senza caffeina.

Ricco di antiossidanti

I funghi Chaga hanno uno dei punteggi ORAC più alti di qualsiasi cibo. È 31 volte più alto dei mirtilli. L’ORAC è la capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno e misura l’attività antiossidante di un alimento. Più alto è il punteggio, migliore è la capacità del cibo di sostenere l’organismo contro gli effetti dannosi dei radicali liberi e dello stress ossidativo.

Supporta una sana risposta allo stress

Il fungo Chaga fa parte della categoria delle piante chiamate adattogeni. Hanno proprietà uniche che possono aiutare a supportare la capacità del corpo di far fronte agli effetti dello stress fisico ed emotivo. Quando viene assunto costantemente per un periodo di settimane o mesi, può aiutare a supportare risposte sane e promuovere sentimenti di calma ed equilibrio.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write