I migliori 26 trattamenti naturali per il dolore da gas e gas

La parte normale del processo di digestione è il gas. È normale che tu voglia eliminare il gas in eccesso eruttando o facendo passare il gas. Se il gas è intrappolato o non si muove bene nell’apparato digerente, può verificarsi il dolore gassoso. Quando mangi cibi che hanno maggiori probabilità di produrre gas, hai più possibilità di avere gas in più. La celiachia o la sindrome dell’intestino irritabile possono causare un aumento del gas o del dolore gassoso.

Alcuni dei segni e sintomi più comuni di gas e dolori gassosi includono: passaggio di gas; ruttare; una sensazione di pienezza o pressione nell’addome; dolore, crampi o sensazione di nodo nell’addome; un aumento osservabile delle dimensioni dell’addome (noto come distensione). Cereali integrali, verdure, frutta e legumi sono le cause più comuni di gas. Inoltre, le bevande gassate, come la birra e le bibite gassate, possono aumentare i gas gastrici.

Inoltre, le abitudini alimentari, come bere con una cannuccia, mangiare troppo in fretta, masticare gomme, parlare mentre si mastica o succhiare caramelle, possono provocare gas. Quegli integratori di fibre che contengono psillio possono aumentare il gas del colon. Devi parlare con il tuo medico se hai gas o dolore gassoso e vuoi liberartene, così saprai che i rimedi casalinghi sotto menzionati non ti causeranno alcun effetto collaterale.

Ecco alcuni trattamenti naturali per il gas e il dolore gassoso:

Esercizio:

È stato dimostrato che un regolare esercizio fisico può aiutarti a ridurre il rischio di stitichezza. Questo può anche impedire il rilascio di gas dal colon.

Non fumare:

Quando fumi sigarette, questo può aumentare la quantità di aria che ingerisci. Se non sai come smettere di fumare, parla con il tuo medico per chiedere aiuto.

Prova porzioni più piccole:

Ci sono molti alimenti che possono causare gas e fanno parte di una dieta sana. Dovresti provare a mangiare porzioni più piccole di cibo, così noterai se il tuo corpo è in grado di gestire una porzione più piccola senza creare gas in eccesso.

Sfogati:

Quando trattieni il gas dentro di te, può causare dolore, disagio e gonfiore. Dovresti semplicemente far uscire il gas, così in questo modo eviterai i sintomi menzionati.

Mangia lentamente:

Quando mangi mentre ti muovi o quando mangi troppo velocemente, questo può farti ingerire aria e cibo, il che porta al dolore correlato al gas. Quelle persone che mangiano troppo velocemente dovrebbero provare a mangiare ogni boccone trenta volte. Quando scomponi il cibo in questo modo, questo aiuterà la digestione e può aiutare a prevenire molti dei disturbi correlati, tra cui indigestione e gonfiore.

Trifala:

Questa è una polvere di erbe. È molto utile nel trattare con uno stomaco gassoso. Dovresti mettere in infusione mezzo cucchiaino di polvere di Triphala in acqua bollente per cinque-dieci minuti e poi berlo prima di andare a letto. Dovresti stare attento con la quantità e la frequenza di consumo di questo rimedio casalingo perché è ricco di fibre e può causare gonfiore se preso in eccesso.

Respira profondamente:

La respirazione profonda può funzionare per alcune persone, ma potrebbe non esserlo per altre. Quando si prende troppa aria, questo può aumentare la quantità di gas nell’intestino. Tuttavia, alcune persone scoprono che le tecniche di respirazione profonda possono dare loro sollievo dal dolore e dal disagio associati al gas intrappolato.

Probiotici:

Quando consumi integratori probiotici, aggiungono batteri benefici al tuo intestino. I probiotici sono usati per trattare diversi disturbi digestivi, inclusa la diarrea infettiva. In alcuni studi si è scoperto che alcuni ceppi di probiotici possono aiutare ad alleviare il dolore addominale, i gas intestinali, il gonfiore e altri sintomi della sindrome dell’intestino irritabile.

Menta piperita:

In alcuni studi si è scoperto che il tè alla menta piperita o gli integratori alla menta piperita possono aiutarti a ottenere sollievo dai sintomi della sindrome dell’intestino irritabile, incluso il gas. Dovresti parlare con il tuo medico prima di iniziare a usare gli integratori. La menta piperita può interferire con alcuni farmaci e l’assorbimento del ferro. Inoltre, può causare bruciore di stomaco in alcune persone. Dovresti bere una tazza di tè alla menta prima di ogni pasto per ottenere i migliori risultati. Se prendi integratori di menta piperita, dovresti leggere le indicazioni sul dosaggio sulla bottiglia.

Aceto di mele:

Dovresti diluire un cucchiaio di aceto di mele in una bevanda, come il tè o l’acqua. Dovresti berlo subito prima dei pasti o fino a 3 volte al giorno il tempo necessario per ridurre i sintomi.

Erbe aromatiche:

Ci sono molte erbe diverse che puoi provare nella tua dieta per eliminare il gas in modo naturale, come la curcuma, il finocchio, il coriandolo, il cumino e l’anice. Li trovi facilmente a casa tua. Dovresti mescolare una di queste erbe o semi macinati in un bicchiere di acqua tiepida e poi berlo.

Liquidi:

Dovresti sempre scegliere di bere liquidi non gassati. Tisane o tisane calde possono aiutare alcune persone. Dovresti provare la camomilla, la tisana allo zenzero o la tisana alla menta piperita. Dovresti usare bustine di tè preparate o puoi preparare la tua tisana mettendo in infusione camomilla essiccata, foglie di menta piperita o radice di zenzero. Si consiglia di mescolare dieci grammi ciascuno di finocchio e cumino macinato con cinque grammi di anice macinato e quindi mettere a macerare questa miscela naturale in una tazza di acqua bollente per una ventina di minuti.

Acqua:

Se vuoi prevenire la stitichezza, allora dovresti bere acqua durante i pasti, durante il giorno e con i tuoi integratori di fibre.

Ridurre i latticini:

Quando riduci i latticini dalla tua dieta, questo può aiutare a ridurre i sintomi. Inoltre, puoi provare prodotti lattiero-caseari senza lattosio o puoi assumere prodotti lattiero-caseari integrati con lattasi perché questo può aiutare la digestione.

Elimina lo zucchero:

Dovresti eliminare o ridurre l’assunzione di zucchero e sostituti dello zucchero. Puoi provare qualche altro sostituto dello zucchero, così noterai una quantità ridotta di gas e dolore al gas.

Tè alla camomilla:

Questo tipo di tè può aiutare a ridurre il gonfiore, i gas intrappolati e l’indigestione. Quando bevi camomilla prima dei pasti e prima di coricarti, questo può aiutarti a ridurre i sintomi.

Chiodi di garofano:

Questa è un’erba che viene utilizzata in cucina. Puoi usare l’olio di chiodi di garofano nella tua dieta perché può ridurre il gonfiore e il gas producendo enzimi digestivi. Dovresti aggiungere da 2 a 5 gocce in un bicchiere d’acqua da otto once e poi berlo dopo i pasti.

Spostare:

Quando cammini puoi espellere il gas, quindi dovresti muoverti.

Yoga:

Ci sono alcune posizioni yoga che possono aiutare il tuo corpo a rilassarsi e anche questo aiuterà il passaggio del gas. Dovresti sdraiarti sulla schiena ed estendere le gambe verso l’alto con i piedi uniti. Quindi, piega le ginocchia e appoggiaci sopra le braccia. Quindi, tira le ginocchia verso il petto e, allo stesso tempo, dovresti sollevare la testa fino alle ginocchia. Inoltre, puoi tenere la testa piatta, il che è più comodo. Dovresti mantenere questa posa per venti secondi o più.

Massaggio:

Puoi provare un leggero massaggio nel punto in cui hai dolore.

Bicarbonato di sodio:

Dovresti sciogliere mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua e poi berlo. Dovresti fare attenzione a non usare più di mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio perché troppo bicarbonato di sodio quando hai lo stomaco pieno può portare a una rottura dello stomaco.

Applicare calore:

Quando i dolori del gas colpiscono, dovresti posizionare una borsa dell’acqua calda o un termoforo sullo stomaco. Il calore del calore rilasserà i muscoli nel tuo gas e questo può aiutare il gas a muoversi attraverso l’intestino. Inoltre, il calore può ridurre la sensazione di dolore.

Semi di finocchio:

I semi di finocchio sono uno dei migliori rimedi casalinghi che puoi usare per il gas. Puoi masticare un cucchiaino di semi di finocchio, così noterai un sollievo dal gas e dal dolore al gas. Ma le donne che allattano o incinte dovrebbero evitare di usare questo rimedio casalingo, perché ci sono alcuni risultati contrastanti dal loro utilizzo.

Evitare cibi fritti o grassi:

È noto che i grassi alimentari possono ritardare l’eliminazione dei gas dall’intestino. È necessario ridurre i cibi fritti o grassi perché questo può ridurre i sintomi.

Succo di lime con lievito in polvere:

Questo è un rimedio casalingo molto semplice che può aiutarti a ridurre il gas in eccesso. Dovresti mescolare un cucchiaino di succo di lime e mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio con una tazza d’acqua. Dovresti bere questo rimedio casalingo dopo i pasti, in modo che possa aiutarti con il processo di digestione e facilitare il passaggio dei gas.

Semi di carambola:

Questi semi hanno un composto chiamato timolo che secerne succhi gastrici che aiutano l’indigestione. Puoi prendere i semi di carambola con acqua una volta al giorno, così ti sentirai meglio.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write