Tosse: cause, tipi e altri sintomi correlati

La tosse è un riflesso del tuo sistema immunitario per liberare le vie aeree da muco e sostanze irritanti come polvere e fumo. Raramente questa è una ragione per essere una malattia grave. Quando si ha una tosse occasionale, questo è molto normale per la salute e non c’è nulla di cui preoccuparsi. Ma se la tua tosse è persistente, se senti dolore al petto, hai sangue in bocca, stai ansimando, questo caso medico ha bisogno di cure per migliorare la tua salute e per sentirti salvo e libero dalla malattia. Quando hai la tosse secca significa che il tuo muco denso non produce catarro. Quando hai una tosse forte, il tuo catarro viene prodotto per aiutare a liberare le vie aeree. Se la tua tosse è piccola non dovresti preoccuparti. La tua tosse scomparirà entro tre settimane e non devi usare alcun tipo di medicinale per aiutarti.

Cause di tosse

  1. Fumo (quando le persone fumano o usano altro tabacco, spesso tossiscono. Hanno irritazione alla gola o i loro polmoni sono danneggiati); [1]
  2. Gocciolamento postnasale (questo è un motivo per la tosse produttiva o si sente tutto il tempo che devi schiarirti la gola. Ma molti esperti sono contrari, non pensano che il gocciolamento postnasale sia causa di tosse). [2]
  3. Malattia virale (quando le persone hanno il raffreddore, spesso tossiscono). [3]
  4. Acido dello stomaco che arriva nell’esofago (se hai questo sintomo, questo è un indicatore molto serio che hai la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)). [4]
  5. Infezioni (se hai un’infezione ai polmoni o hai un’infezione alle vie aeree superiori, questo ti causerà la tosse. Se hai una tosse produttiva, questo sarà il motivo di: polmonite, bronchite, sinusite, tubercolosi). [5]
  6. Malattia polmonare cronica (se tossisci continuamente, questo può essere un grave indicatore della tua broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), ciò significa che la tua situazione sta peggiorando rispetto a quella a cui sei stato abituato). [6]

Tosse a breve termine: le cause della tosse a breve termine sono le seguenti:

  1. Raffreddore, influenza, laringite, sinusite, pertosse: queste sono infezioni delle vie respiratorie superiori che colpiscono la gola, la trachea e i seni paranasali
  2. Polmonite, bronchite: queste malattie sono causate da un’infezione del tratto inferiore che colpisce i polmoni o le vie aeree inferiori
  3. Un’allergia – che è la ragione di queste due malattie: rinite allergica o febbre da fieno
  4. Polvere o fumo inalati [1]
  5. Asma, bronchite cronica, broncopneumopatia cronica ostruttiva -che sono causate da riacutizzazioni di condizioni a lungo termine

Tosse persistente : la tosse persistente può essere causata da:

  1. Un’allergia
  2. Fumo : se sei un fumatore, le tue possibilità di contrarre la BPCO sono maggiori rispetto a se non sei un fumatore [7]
  3. Bronchite cronica : si tratta di un’infezione del tratto respiratorio a lungo termine [7]
  4. Asma -Se hai dei dubbi sul fatto che potresti avere l’asma, per te la soluzione migliore è visitare il tuo medico e controllarti. L’asma non solo provoca la tosse, ma può anche essere motivo di respiro sibilante, senso di costrizione toracica, mancanza di respiro [8]
  5. Bronchiectasie – In questa condizione c’è un grave danno alle vie aeree. I tuoi polmoni si dilatano in modo anomalo
  6. Gocciolamento postnasale – Il tuo muco gocciola in gola, nella parte posteriore del naso. Ciò può causare condizioni di rinite e sinusite. [2]
  7. Malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) – La tua gola si sta irritando a causa della fuoriuscita di acido dallo stomaco
  8. Medicinale prescritto -Alcuni inibitori usati in medicina per il trattamento delle malattie cardiovascolari e della pressione alta provocano tosse persistente in molte persone.

Quando vedere il medico? Se nella maggior parte dei casi tossisci non hai bisogno di visitare il tuo medico, perché questa situazione sta migliorando per due o tre settimane. Ma sta peggiorando e hai una tosse persistente per più di tre settimane. Se la tua tosse è peggiore e particolarmente grave, dovresti visitare il tuo medico per farti curare. Se senti dolore al petto, la gola è piena di sangue e non respiri normalmente, questo è un ottimo motivo per visitare il medico. Inoltre, se hai altri sintomi come una perdita di peso inspiegabile, senti che la tua voce sta cambiando, o grumi o gonfiori al collo, insieme alla tosse, dovresti andare dal tuo medico, per farti i test e per darti il ​​miglior piano di trattamento per la vostra salute.

Riferimenti:

[1] Kanezaki M, Ebihara S, Gui P, et al. Effetto del fumo di sigaretta sul riflesso della tosse indotto dalle stimolazioni di TRPV1 e TRPA1. Medicina respiratoria. 2012;106(3):406-12.

[2] Macedo P, Saleh H, Torrego A, et al. Gocciolamento postnasale e tosse cronica: uno studio interventistico aperto. Medicina respiratoria. 2009;103(11):1700-5.

[3] Allan M, Arroll B. Prevenzione e trattamento del comune raffreddore: dare un senso alle prove. CMAJ. 2014;186(3):190–9.

[4] Irwin RS. Tosse cronica dovuta a malattia da reflusso gastroesofageo: linee guida per la pratica clinica basate sull’evidenza ACCP. DIARIO DEL PETTO. 2006;129(1):80S-94S.

[5] De Blasio F, Dicpinigaitis PV, Rubin BK, et al. Uno studio osservazionale sulla tosse nei bambini: epidemiologia, impatto sulla qualità del sonno ed esito del trattamento. Tosse. 2012.

[6] Università di Göteborg. Muco, tosse e malattie polmonari croniche. Scienza quotidiana. 2018. Estratto da www.sciencedaily.com/releases/2018/10/181024095338.htm

[7] Martin MJ, Harrison TW. Cause di tosse produttiva cronica: un approccio alla gestione. Medicina respiratoria. 2015;109(9):1105-13.

[8] Niimi A. Tosse e asma. Recensioni attuali di medicina respiratoria. 2011;7(1):47–54.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write