Premessa: la cellulite infettiva non è la cellulite di cui comunemente parliamo in questo blog, ma visto che c’è molta ambiguità nel termine vogliamo offrire informazione anche a questa varianete pericolosa e batterica.

Panoramica

La cellulite infettiva è una comune infezione cutanea batterica potenzialmente grave. La pelle interessata appare gonfia e rossa ed è tipicamente dolorosa e calda al tatto.

La cellulite di solito colpisce la pelle della parte inferiore delle gambe, ma può verificarsi nella faccia, nelle braccia e in altre aree. Si verifica quando una crepa o una rottura nella pelle consente ai batteri di entrare.

Se non trattata, l’infezione può diffondersi ai linfonodi e alla circolazione sanguigna e diventare rapidamente pericolosa per la vita. Di solito non si diffonde da persona a persona.

Sintomi della cellulite infettiva

Possibili segni e sintomi di cellulite, che di solito si verificano su un lato del corpo, includono:

Area rossa della pelle che tende ad espandersi
Gonfiore
Tenerezza
Dolore
Calore
Febbre
punti rossi
blister
Oscillazione della pelle 

Quando vedere un dottore

È importante identificare e trattare la cellulite in anticipo perché la condizione può diffondersi rapidamente in tutto il corpo.

Cerca assistenza di emergenza se:

Hai un eritema rosso, gonfio, tenero o un'eruzione che sta cambiando rapidamente
Hai la febbre 

Rivolgiti al medico, preferibilmente quel giorno, se:

Hai un'eruzione che è rossa, gonfia, tenera e calda - e si sta espandendo - ma senza febbre 

Le cause della cellulite infettiva

La cellulite si verifica quando i batteri, più comunemente streptococco e stafilococco, entrano attraverso una fessura o una rottura della pelle. L’incidenza di una infezione da stafilococco più grave chiamata Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA) è in aumento.

Anche se la cellulite può verificarsi in qualsiasi parte del tuo corpo, la posizione più comune è la parte inferiore della gamba. I batteri hanno più probabilità di entrare in aree della pelle interrotte, come nel caso in cui hai subito un recente intervento chirurgico, tagli, ferite da puntura, un’ulcera, piede d’atleta o dermatite.

I morsi di animali possono causare cellulite. I batteri possono anche entrare attraverso aree di pelle secca, traballante o pelle gonfia.

Fattori di rischio

Diversi fattori aumentano il rischio di cellulite:

Lesioni. Qualsiasi taglio, frattura, bruciatura o raschiamento dà ai batteri un punto di ingresso.
Sistema immunitario indebolito. Le condizioni che indeboliscono il sistema immunitario - come il diabete, la leucemia e l'HIV / AIDS - ti lasciano più suscettibile alle infezioni. Alcuni farmaci possono anche indebolire il sistema immunitario.
Condizioni della pelle Condizioni come l'eczema, il piede dell'atleta e l'herpes zoster possono causare rotture della pelle, che danno ai batteri un punto di ingresso.
Gonfiore cronico delle braccia o delle gambe (linfedema). Questa condizione a volte segue un intervento chirurgico.
Storia della cellulite. Avere avuto la cellulite prima ti rende incline a svilupparlo di nuovo.
Obesità. Essere sovrappeso o obesi aumenta il rischio di sviluppare cellulite. 

Complicazioni

Episodi ricorrenti di cellulite infettiva possono danneggiare il sistema linfatico di drenaggio e causare gonfiore cronico dell’arto colpito.

Raramente, l’infezione può diffondersi allo strato profondo di tessuto chiamato rivestimento fasciale. La fascite necrotizzante è un esempio di infezione a livello profondo. È un’emergenza estrema.

Prevenzione

Se la tua cellulite si ripresenta, il medico può raccomandare antibiotici preventivi. Per aiutare a prevenire la cellulite e altre infezioni, prendi queste precauzioni quando hai una ferita sulla pelle:

Lavare la ferita ogni giorno con acqua e sapone. Fai questo delicatamente come parte del tuo normale bagno.
Applicare una crema protettiva o unguento. Per la maggior parte delle ferite superficiali, un unguento da banco (vaselina, polisporina, altri) fornisce una protezione adeguata.
Copri la ferita con una benda. Cambia le bende almeno ogni giorno.
Guarda per i segni di infezione. Rossore, dolore e drenaggio segnalano tutte le possibili infezioni e la necessità di una valutazione medica. 

Le persone con diabete e quelle con cattiva circolazione devono prendere precauzioni extra per prevenire lesioni della pelle. Le buone misure per la cura della pelle includono quanto segue:

Ispeziona i tuoi piedi tutti i giorni. Controllare regolarmente i piedi per rilevare eventuali segni di ferita in modo da poter rilevare le infezioni in anticipo.
Idratare la pelle regolarmente. La lubrificazione della pelle aiuta a prevenire screpolature e desquamazione. Non applicare la crema idratante per aprire le ferite.
Taglia con cura le unghie e le unghie dei piedi. Fare attenzione a non ferire la pelle circostante.
Proteggi mani e piedi. Indossare calzature e guanti appropriati.
Trattare prontamente le infezioni sulla superficie della pelle (superficiale), come il piede dell'atleta. Le infezioni superficiali della pelle possono facilmente diffondersi da persona a persona. Non aspettare per iniziare il trattamento.