Eliminare il gonfiore con i rimedi naturali

Lo stress mette a dura prova la nostra forma fisica e, in combinazione con altri fattori, provoca diversi disagi. Uno di questi è il gonfiore che può valorizzare anche gli inestetismi della cellulite. Allora come si fa ad eliminare questo problema grazie ai  rimedi naturali?

Il primo consiglio è quello di scegliere infusi e tisane cariche di vitamina C, come ad esempio la betulla che, oltre a proteggerti dal raffreddore, andrà a stimolare la circolazione delle gambe, alleviando o prevenendo il gonfiore, e anche contrastando la cellulite. La betulla, oltre che per fare una tisana, può essere trovata  sotto forma di integratore o di tintura madre. In quest’ultimo caso, è anche in grado di stimolare la diuresi, contrastando ancora una volta cellulite e gonfiore, aiutando a prevenire la ritenzione idrica.

Anche gli oli essenziali sono utili per le gambe gonfie o che tendono spesso a gonfiarsi. In questo caso, è utile utilizzare l’olio essenziale di ginepro, di rosmarino, di pompelmo, di edera e di menta. Mescolando qualche goccia uno di essi, o più di uno, insieme ad un olio di base (di avocado, di mandorle, d’oliva), sarà possibile effettuare un massaggio quotidiano che permetterà di alleviare e prevenire il gonfiore. Sarà possibile creare anche uno scrub, unendo al mix di oli, anche del sale e dei fondi di caffè. Questo risulterà anche come un rimedio detox per il corpo.

E se il gonfiore non colpisse le gambe ma la pancia? Il consiglio principale è di bere meno liquidi durante i pasti, e bensì di bere una tisana dopo aver finito. Anche la betulla potrà andar bene, ma le migliori in questo caso sono il finocchio, l’anice, la melissa e il tiglio,  che aiutano lo stomaco a digerire e rilassano il corpo.

Informazioni su Susanna 1460 articoli
Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write