5 consigli per una colazione anti-cellulite

Si dice spesso che la colazione è il pasto più importante della giornata ed effettivamente lo è. Anche quando si tratta di cellulite, è possibile aiutarsi partendo da una buona impostazione del proprio piano alimentare, partendo da un primo pasto adeguato. A questo proposito, abbiamo scovato 5 consigli che si possono seguire senza sacrifici e senza doversi sentire a dieta.

Ci sono persone che mangiano poco al mattino, e altre che hanno bisogno di una colazione abbondante. Qualunque sia la tua abitudine, pensa che questo pasto è importante e vanno seguite alcune regole se si sta cercando di eliminare la cellulite. Anche chi non fa colazione dovrebbe seguire questi consigli per la scelta degli spuntini durante la mattinata. Ecco 5 consigli per una colazione anti-cellulite:

1.La prima cosa da fare? Un bicchiere di acqua tiepida con un po’ di succo di limone.

Questo metodo depura il corpo e lo aiuta a smaltire le tossine. Questo procedimento è molto utile per iniziare al meglio la giornata, per darci una sferzata di energia e per procurarci un benessere generale. Questa buona abitudine dovrebbe essere messa in atto appena svegli, cercando di fare colazione circa 15-30 minuti dopo. Se non soffri di acidità, questa dovrebbe essere una delle tue priorità ogni mattina.

2.Il nostro corpo ama la frutta, soprattutto al mattino.

Questo perché è facilmente digeribile e dona energia. Inoltre, contiene degli zuccheri che vengono assimilati facilmente senza far ingrassare. Molti esperti consigliano di iniziare la propria giornata con un pompelmo,  ma tuttavia non bisognerebbe esagerare con gli agrumi la mattina, soprattutto se si soffre di gastrite. Perciò, il consiglio è di optare per il frutto che ti piace di più.

3.Per una colazione anti-cellulite… attenzione al pane!

Molti amano il pane a colazione, magari accompagnato da burro e marmellata. Bene, se questo è il tuo caso, potresti scegliere del pane integrale e tostarlo, evitando il burro e scegliendo una marmellata senza zucchero.

4.Dovresti evitare il caffè?

In questo, molti esperti sono in disaccordo: molti dicono di sostituirlo, e altri non pensano che possa creare problemi  e promuovere la creazione di cellulite. Tuttavia, penso che la soluzione migliore sia non esagerare (come per ogni cosa), ed evitare di dolcificarlo (o almeno di non usare lo zucchero bianco puntando invece ai suoi sostituti). Ricorda che una delle cause della cellulite è lo stress, che spesso deriva dal nervosismo… E sicuramente, molti caffè non sono il massimo per il nostro benessere e tranquillità. Perciò, dopo il primo caffè del mattino, cerca di sostituire qualche tua voglia di caffeina con tè, tisane e orzo. All’inizio potrà sembrare difficile ma sarà solo una questione di abitudine.

5.Il latte? Scremato o parzialmente scremato.

Scegli il latte che preferisci, ricordando che quello intero è un po’ troppo ricco di sostanze per chi vuole fare una colazione anti-cellulite. Lo stesso vale per lo yogurt, ed entrambi li potrai abbinare con cereali integrali o muesli.

Un ultimo suggerimento importante…

Per quanto riguarda gli snack, attenzione a quelli che dicono “fat-free”, “senza grassi”, “con il …% di grassi in meno”… Molto spesso sembrano ottimi, ma le lavorazioni che subiscono questi alimenti non li rendono certo migliori degli altri… Anzi, a volte sono molto peggiori. Quindi diffida, leggi gli ingredienti e poi decidi. A che serve privarsi del gusto se poi con le loro trasformazioni ti privano della salute?

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write

3 pensieri riguardo “5 consigli per una colazione anti-cellulite

I commenti sono chiusi.