È tempo di vacanze e di relax, ma possiamo “unire l’utile al dilettevole”, facendo un bagno speciale e capace di combattere la cellulite. Aggiungendo all’acqua qualche elemento speciale, tutto può cambiare. Di cosa si tratta? Ecco come preparare un bagno anticellulite come alla SPA!

Curare te stessa è importante e non dovresti approfittare solo delle vacanze per farlo. Tuttavia, dato che avrai un po’ più di tempo libero, non lasciartelo sfuggire e prepara il tuo nuovo rito di benessere e relax anticellulite. Si tratta di una “ricetta” molto semplice e facile da mettere in atto. Quello che dovrai fare è un bagno a base di sale, ma non un sale qualunque. Dovrai optare per il sale di Cervia o per il sale del Mar Morto.

Entrambi, presentano una eccellente concentrazione di minerali e altre sostanze. Quindi, potrai usarne una quantità molto minore rispetto al solito chilo di sale normale che, solitamente, gli esperti suggeriscono di aggiungere nella vasca. Inoltre, si rivelano decisamente più efficaci e benefici per la cellulite (rispetto al sale normale).

Dopo aver aggiunto il sale (la quantità precisa te la consiglierà il negoziante seguendo le indicazioni del produttore – che ne conosce precisamente la concentrazione di minerali – oppure la troverai scritta sulla confezione), potrai aggiungere qualche goccia di olio essenziale al ginepro. Anche al mirto, agli agrumi e al cipresso vanno bene. Puoi scegliere o mescolarli.

Poi dovrai aggiungere qualche goccia dello stesso olio essenziale anche ad un po’ di olio normale (olive o mandorle) e massaggiare la pelle umida. Dopo aver dedicato almeno 5 minuti per coscia e il resto del tempo per i glutei e le altre parti colpite dalla cellulite, immergiti e rilassati. Il massaggio può aiutare a combattere la ritenzione idrica, il gonfiore, la stanchezza e la pesantezza delle gambe. In quest’ultimo caso, al posto dei sali che ti ho consigliato, potrai usare mezzo chilo di sale iodato.

Quando la cellulite è un vero problema ed è necessario un trattamento d’urto, il suggerimento è quello di preparare un bagno anticellulite molto potente, usando un chilo di sale grosso normale e restando immersa per circa mezz’ora. Potrai mettere un costume per proteggere le parti intime e abbandonarti al relax.

Tutte noi abbiamo bisogno di tanti trattamenti benessere casalinghi, sia che si tratti di un bagno anticellulite che di altre tipologie di azioni curative. Quindi, cerca di dedicare sempre un po’ di tempo a te stessa ogni giorno e, non appena ne hai la possibilità, concediti almeno un’ora di trattamenti (massaggi, scrub e impacchi).

Se non hai la vasca da bagno, non abbatterti, puoi farti uno scrub e massaggiare la pelle umida per qualche decina di minuti, abbandonandoti al relax ed uscendo dal bagno completamente rigenerata!