Ecco come puoi ridurre la cellulite in 48 ore!

Ridurre la cellulite in 48 ore è possibile. Potresti avere due giorni di tempo per prepararti ad un’occasione importante e voler ridurre la cellulite presente sul tuo corpo, ma non sapere come fare. A questo proposito, sappi che facendo alcune modifiche alla tua dieta, potrai aiutare il tuo organismo a perdere tutti i liquidi in eccesso accumulati, comportando così una rapida riduzione dell’effetto buccia d’arancia.

La ritenzione idrica, oltre a promuovere la formazione della cellulite, permette anche che questi inestetismi siano molto più evidenti, e perciò ne accentua l’aspetto. Provvedere ad effettuare dei cambiamenti repentini nella propria alimentazione, può permetterti di iniziare già a ridurre la cellulite in 48 ore. Ovviamente non dovrai aspettarti dei miracoli, ma sicuramente ci saranno dei miglioramenti molto evidenti anche dopo un paio di giorni.

La prima cosa da fare è ridurre drasticamente il consumo di sale e zucchero, e aumentare invece il consumo di cibi ricchi di potassio.

Tuttavia, se stai prendendo qualche farmaco, è opportuno contattare il tuo medico, al fine di assicurarti che tu possa effettuare queste modifiche alla tua alimentazione: molti farmaci non possono essere mescolati con cibi ricchi di potassio!

Detto questo, oltre alla riduzione di sale e zucchero (e di alimenti estremamente salati o zuccherati), ecco quali sono i cibi da evitare per ridurre la cellulite in 48 ore:

  • bevande frizzanti
  • patate fritte o snack molto salati
  • insaccati, wurstel e carni conservate
  • conserve vegetali o concentrato di pomodoro (opta per verdure crude e fresche)

 

Durante queste 48 ore, il consiglio è anche quello di cercare di ridurre al minimo il consumo di alimenti ricchi di carboidrati, come pane e pasta, e cibi contenenti elevate quantità di fruttosio.

 

Bevande ed alimenti ricchi di potassio da aggiungere alla propria alimentazione:

Naturalmente, le bevande non andranno zuccherate. Asparagi e cavoli potranno essere cotti a vapore e, se possibile, potrai ovviamente evitare di aggiungere il sale. Il sedano potrà anche essere mangiato crudo.

Tenendo conto di questi accorgimenti, si potrà ridurre la cellulite in 48 ore, andando ad alleviare i problemi di ritenzione idrica, e depurando e sgonfiando il corpo. Certamente non dovrai limitarti a mangiare solo i cibi elencati, ma potrai anche mangiare quello che mangi di solito (comunque seguendo le indicazioni), ed utilizzare gli alimenti ricchi di potassio per i tuoi spuntini e/o contorni.  Sarà opportuno anche camminare un po’ di più ed utilizzare le scale il più possibile. Ovviamente non dovrai esagerare e non dovrai sentirti a dieta: in fondo si tratta solo di un paio di giorni e di pochi accorgimenti.

Questo metodo per ridurre la cellulite in 48 ore è molto efficace ed aiuta l’organismo a riprendersi dagli effetti di tutti quegli alimenti che mangiamo anche se non dovremmo, e che vanno a riempire il nostro corpo di scorie e/o di liquidi in eccesso. Questa soluzione potrà anche diventare un’abitudine o una routine da effettuare per un paio di giorni ogni settimana. In alternativa, potrai seguire i consigli per effettuare un detox settimanale o costante, mangiando gli alimenti giusti.

 

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write

Un pensiero riguardo “Ecco come puoi ridurre la cellulite in 48 ore!

I commenti sono chiusi.