5 consigli per perdere peso con il tè verde

Prima di iniziare, voglio ricordarti che la perdita di peso può comportare la riduzione della cellulite, ma potrebbe anche farla notare un po’ di più, in quanto magari si nasconde proprio sotto il grasso accumulato su cosce e glutei. Questo è un rischio che dovresti preventivare e, pertanto, ti suggerisco di effettuare comunque gli esercizi che aiutano ad eliminare questi inestetismi, nonché continuare ad usare i vari rimedi naturali utili anche mentre porti avanti un trattamento con il tè verde.

Tuttavia, sappi che avvalendoti di questa bevanda potresti perdere peso, ma anche aiutare l’organismo a eliminare le tossine (tramite la diuresi) che secondo alcuni esperti possono essere una delle cause della formazione della cellulite. È stato infatti dimostrato più volte che questa bevanda può beneficiare la nostra salute sotto molti punti di vista. Per quanto riguarda la perdita di peso, è utile sapere che contiene un importante antiossidante capace di provocare il dimagrimento: l’epigallocatechina gallato, chiamato spesso anche con lo pseudonimo “EGCG”. Perciò, bere il tè verde può essere una soluzione vincente e un’abitudine da non sottovalutare al fine di ottenere importanti risultati. Ad ogni modo, per sfruttare questa bevanda nel modo giusto, sarà importante seguire questi 5 consigli:

1.Evita il tè verde aromatizzato

Con l’aggiunta di alcuni sapori, come ad esempio quelli della frutta, è stato dimostrato che i benefici del tè verde rischiano di ridursi notevolmente e lo stesso vale per l’aggiunta dello zucchero. Pertanto, cerca un semplice prodotto bio, evitando aromi e dolcificanti.

2.Se puoi, prediligi i prodotti dell’erboristeria

Il tè verde proposto in questi punti vendita è ovviamente molto più naturale, e perciò non ha perso gran parte delle sue proprietà durante le lavorazioni industriali. Quindi ti consiglio di acquistarlo in erboristeria. In alternativa, se lo compri dal supermercato, controlla sempre l’etichetta e assicurati che si tratti di un prodotto il più possibile naturale.

3.Almeno quando fa caldo, bevilo ghiacciato

I benefici di perdita di peso sono massimizzati quando questo tè viene servito caldo, in quanto quello freddo che compriamo già pronto, viene spesso diluito e dolcificato. Tuttavia, se sei tu a prepararlo e a conservarlo in frigorifero, potrai godere non solo dei suoi consueti benefici, ma anche permettere al tuo organismo di bruciare calorie per riscaldarlo e portarlo alla temperatura corporea prima di assimilarne le sostanze nutritive.

4.Non conservare il tè per troppo tempo

Anche se si tratta di bustine che prevedono una scadenza lontana, assicurati di berlo entro un massimo di sei mesi. In caso contrario, il tè verde perderà alcuni dei suoi poteri antiossidanti.

5.Bevine almeno due tazze al giorno

Se vuoi ottenere dei buoni risultati, assicurati di berne almeno due tazze al giorno. Potrai godere ancor più dei benefici di questa bevanda, preparandotene una buona quantità e sorseggiandolo durante tutta la tua giornata.

 

Il tè verde è un alleato unico per la perdita di peso, per favorire l’eliminazione delle tossine e per stimolare la diuresi che ti consentirà di ridurre i problemi di ritenzione idrica. Pertanto, non sottovalutarlo e sfrutta questi consigli per ottenere tutti i benefici che ti meriti! Se non ami il tè verde senza zucchero, puoi sempre avvalerti di un ottimo integratore naturale. Quello che ti consiglio, lo trovi QUI.

A presto!

 

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write

Un pensiero riguardo “5 consigli per perdere peso con il tè verde

I commenti sono chiusi.