Emocromatosi: sintomi, cause, fattori di rischio e complicanze

L’emocromatosi ereditaria sta inducendo il corpo ad assorbire troppo ferro dal cibo che mangi. Il ferro in eccesso viene immagazzinato nei tuoi organi, in particolare pancreas, cuore e fegato. Quando hai troppo ferro, allora può portare a condizioni potenzialmente letali, come diabete, problemi cardiaci e malattie del fegato. È noto che quei geni che causano l’emocromatosi sono ereditati, ma solo una minoranza di persone che hanno geni ha mai sviluppato problemi gravi.

I segni e i sintomi dell’emocromatosi ereditaria di solito compaiono nella mezza età. Il trattamento prevede la rimozione regolare del sangue dal corpo. È noto che gran parte del ferro del corpo è contenuto nei globuli rossi, quindi il trattamento sta abbassando i livelli di ferro.

Contenuti

  • 1 Sintomi di emocromatosi
  • 2 cause di emocromatosi
  • 3 Emocromatosi Fattori di rischio
  • 4 complicanze emocromatosi

Sintomi di emocromatosi

Si è notato che alcune persone con emocromatosi ereditaria non hanno mai sintomi. I primi segni e sintomi di questa condizione spesso si sovrappongono a quelli di altre condizioni comuni. I sintomi più comuni includono:

  • Debolezza
  • Fatica
  • Dolore addominale
  • Dolori articolari

I segni e sintomi successivi includono:

  • Insufficienza epatica
  • Insufficienza cardiaca
  • Impotenza
  • Perdita di desiderio sessuale
  • Diabete

Si è notato che l’emocromatosi ereditaria è presente alla nascita. Ma nella maggior parte dei casi, le persone non avvertono segni e sintomi fino a tardi nella vita, che di solito è tra i 50 e i 60 anni negli uomini e dopo i 60 anni nelle donne. Le donne hanno maggiori possibilità di sviluppare sintomi di questa condizione dopo la menopausa, perché questo è il periodo in cui non perdono più ferro con le mestruazioni e la gravidanza. Dovresti chiamare il medico il prima possibile se hai notato alcuni dei segni e sintomi sopra menzionati.

Cause di emocromatosi

L’emocromatosi ereditaria è causata da una mutazione del gene che controlla la quantità di ferro che il tuo corpo assorbe dal cibo che mangi. Queste mutazioni sono trasmesse dai genitori ai bambini e questo tipo di emocromatosi è il tipo più comune di esso.

Emocromatosi Fattori di rischio

Ci sono alcuni fattori che possono aumentare il rischio, come ad esempio

  • Il tuo sesso: si è notato che gli uomini hanno più possibilità di sviluppare segni e sintomi di emocromatosi in età precoce. Le donne perdono ferro a causa delle mestruazioni e della gravidanza, quindi tendono a conservare meno minerale degli uomini. Il rischio per le donne aumenta dopo un’isterectomia o una menopausa.
  • Etnia: ci sono alcuni studi in cui si nota che le persone di origine del Nord Europa hanno più possibilità di contrarre l’emocromatosi rispetto alle persone di altre origini etniche. Inoltre, si nota che questo è meno comune negli asiatici – americani, ispanici e afro – americani.
  • Storia familiare: se hai un parente di primo grado, un fratello o un genitore che soffre di emocromatosi, allora hai più possibilità di sviluppare questa malattia.
  • Avere 2 copie di un gene HFE mutato: questo sta dando il più alto rischio di emocromatosi ereditaria.

Complicazioni dell’emocromatosi

Se l’emocromatosi ereditaria non viene trattata, può portare a molte diverse complicazioni, specialmente nelle articolazioni e negli organi in cui l’eccesso di ferro tende a essere immagazzinato, nel cuore, nel pancreas e nel fegato. Alcune complicazioni da esso causate includono:

  • Cambiamenti di colore della pelle: quando hai depositi di ferro nelle cellule della pelle, può far apparire la tua pelle grigia o color bronzo.
  • Problemi riproduttivi: è noto che l’eccesso di ferro può portare all’assenza del ciclo mestruale nelle donne e alla perdita di desiderio sessuale e disfunzione erettile (impotenza) negli uomini.
  • Problemi cardiaci: l’eccesso di ferro nel tuo cuore sta influenzando la capacità del tuo cuore di far circolare abbastanza sangue per i bisogni del tuo corpo che è noto come insufficienza cardiaca congestizia. Inoltre, ciò può causare ritmi cardiaci anormali (aritmie).
  • Problemi al pancreas: è noto che il danno al pancreas può portare al diabete.
  • Problemi al fegato: questo può portare a cirrosi che è cicatrici permanenti del fegato. È noto che la cirrosi può aumentare il rischio di cancro al fegato e altre complicazioni potenzialmente letali.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write