Sambuco: 10 incredibili benefici medici

TYNZA/Getty Images

Il sambuco è una delle piante medicinali più utilizzate in tutto il mondo. Era usato dai nativi americani per curare le infezioni. Gli antichi egizi usavano il sambuco per migliorare la loro carnagione e curare le ustioni. Nella medicina popolare in molte parti d’Europa, il sambuco è ancora utilizzato. Al giorno d’oggi, il sambuco viene spesso assunto come integratore per trattare i sintomi del raffreddore e dell’influenza. Ma le bacche crude, la corteccia e le foglie di sambuco sono note per essere velenose e causare problemi di stomaco.

Il sambuco si riferisce a diverse varietà dell’albero di Sambucus, che è una pianta da fiore appartenente alla famiglia delle Adoxaceae. L’albero di sambuco è originario dell’Europa, sebbene sia ampiamente coltivato anche in molte altre parti del mondo. La corteccia, le bacche acerbe e i semi contengono piccole quantità di lectine, che possono causare problemi di stomaco se vengono mangiate troppo.

Inoltre, la pianta del sambuco ha sostanze chiamate glicosidi cianogeni, che in alcune circostanze possono rilasciare cianuro. Potresti essere allergico al sambuco se hai un’eruzione cutanea o hai difficoltà a respirare. È un diuretico, quindi fai attenzione se assumi medicinali che ti fanno fare pipì di più. Il sambuco può essere un’aggiunta saporita alla tua dieta sana perché è una ricca fonte di antiossidanti, fibre e vitamina C. Prima di utilizzare il sambuco nella tua dieta, devi consultare il tuo medico, così saprai che sarà adatto a te. Ecco alcuni benefici per la salute del sambuco:

Trattamento dell’acne

Il frutto del sambuco ha alti livelli di flavonoidi, il che significa che hanno proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Possono aiutare a proteggere le cellule sane dai radicali liberi dannosi che svolgono un ruolo nei problemi della pelle. Il detergente per il viso al sambuco può aiutare nella lotta contro l’acne grazie ai suoi effetti antisettici.

Ridurre le rughe

Il sambuco ha elevate quantità di vitamina A. Il sambuco può aiutare a lenire la pelle, prevenire o ridurre le rughe e aiutare ad alleviare la comparsa delle macchie dell’età.

Combatte raffreddore e influenza

Ci sono alcuni studi in cui si afferma che il sambuco può aiutare nella cura del raffreddore e dell’influenza. In uno studio condotto nel 2010 si è concluso che il sambuco può avere effetti antiossidanti e antivirali, ma sono necessari molti più studi per approvare l’efficacia di questo rimedio casalingo.

Proprietà antidepressive

In uno studio, i topi sono stati alimentati con 544 mg di estratto di sambuco per libbra e si è notato che ha migliorato le prestazioni e i marcatori dell’umore.

Può aumentare la minzione

È stato scoperto che i fiori di sambuco possono aiutare ad aumentare la frequenza della minzione e la quantità di escrezione di sale nei ratti.

Fa bene alla salute del cuore

Il sambuco può avere effetti positivi su alcuni indicatori della salute del cuore e dei vasi sanguigni. In alcuni studi è stato dimostrato che il succo di sambuco può aiutare a ridurre il livello di grassi nel sangue ea diminuire il colesterolo. Inoltre, una dieta ricca di flavonoidi, come gli antociani, può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache.

Aiuta a combattere il cancro

Nelle medicine europee e americane è stato dimostrato che il sambuco ha alcune proprietà antitumorali.

Sostieni il sistema immunitario

Ci sono alcuni studi condotti sui ratti in cui è stato dimostrato che i polifenoli possono supportare la difesa immunitaria aumentando il numero di globuli bianchi.

Sollievo dal dolore

Il sambuco ha antociani che possono aiutare a ridurre l’infiammazione. Possono farlo inibendo la produzione di ossido nitrico da parte delle cellule immunitarie del corpo. L’ossido nitrico funge da molecola di segnalazione che innesca l’infiammazione in risposta a malattie o lesioni. Temperando questa risposta, il gonfiore e il dolore possono essere alleviati.

Stipsi

Puoi preparare il tè dal sambuco fritto e berlo come rimedio casalingo per la stitichezza. Il sambuco ha antrachinone, che è un composto che possiede proprietà lassative e può aiutare con la stitichezza. Non ci sono studi sufficienti, ma è stato dimostrato che è sicuro quando viene utilizzato per un massimo di cinque giorni.

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write