Le migliori 20 cure naturali per la leucemia

Sappiamo che la leucemia è un tipo di cancro che può colpire i vasi sanguigni, come il midollo osseo e il sistema linfatico. Esistono molti tipi diversi di leucemia, come ALL, AML, LLC, CML, ecc. I sintomi della leucemia includono sudorazione, dolore osseo, macchie rosse sulla pelle, facile sanguinamento, affaticamento, perdita di peso e febbre o brividi. Ci sono alcuni fattori che possono aumentare il rischio di contrarre la leucemia, come il fumo; esposizione a determinate sostanze chimiche; storia familiare di leucemia ; malattie genetiche e precedenti trattamenti contro il cancro.

Molte persone che hanno qualche fattore di rischio non sviluppano la leucemia e molte persone che hanno la leucemia, non hanno alcun fattore di rischio. La causa della leucemia non è nota, ma sembra che sia dovuta a una combinazione di fattori genetici e ambientali. I trattamenti contro il cancro, come la chemioterapia e le radiazioni possono salvarti la vita, ma possono causare molti effetti collaterali, che vanno da lievi (come la bocca secca) a gravi (come il vomito).

Se sei stufo di prendere medicinali per la leucemia, puoi provare alcuni rimedi naturali che possono alleviare i tuoi sintomi. Devi parlare con il tuo medico se soffri di leucemia prima di utilizzare alcuni dei rimedi casalinghi sotto menzionati, quindi in questo modo puoi evitare gli effetti collaterali. Ecco alcuni rimedi casalinghi per la leucemia:

Mantenere un peso sano trattare la leucemia 

È necessario evitare di perdere o aumentare di peso durante il trattamento della leucemia. Non è consigliabile seguire una dieta rigorosa durante il trattamento del cancro . Se perdi peso, puoi abbassare i tuoi livelli di energia e diminuire la capacità del tuo corpo di combattere le infezioni.

Scegli cibi ricchi di proteine

La proteina può aiutare il corpo a riparare cellule e tessuti. Inoltre, può aiutare il sistema immunitario a riprendersi dalla malattia. È necessario aggiungere una fonte di proteine ​​magre a tutti i pasti e spuntini. Alcune buone fonti di proteine ​​magre includono cibi a base di soia; fagioli; noci e burro di noci; latticini a basso contenuto di grassi, come latte, yogurt e formaggio o sostituti del latte; uova; carni magre, come pollo, pesce o tacchino.

Rimani idratato

È necessario bere abbastanza liquidi durante il trattamento del cancro perché è molto importante per prevenire la disidratazione. Dovresti mirare a bere 64 once di liquidi su base giornaliera. Dovresti evitare di bere grandi quantità di bevande contenenti caffeina, perché troppa caffeina può portare alla disidratazione.

Mangia una varietà di frutta e verdura ogni giorno

È noto che frutta e verdura sono ricche di antiossidanti che possono aiutare il tuo corpo a combattere il cancro. Devi scegliere una varietà di frutta e verdura colorata per ottenere i migliori benefici. Dovresti mirare a mangiare un minimo di cinque porzioni di frutta e verdura su base giornaliera.

Ginseng rosso coreano

Il ginseng rosso coreano è un rimedio a base di erbe che può essere utile nel trattamento e nella gestione della leucemia. C’è stato uno studio condotto nel 2008 in cui è stato esaminato il modo in cui questa erba può inibire l’attività della telomerasi e causare l’apoptosi nelle cellule della leucemia umana. È stato notato che queste due azioni possono favorire la gestione e la progressione rallentata delle cellule cancerose. Questa erba può essere utile se soffri di leucemia, ma devi parlare con il tuo medico per il dosaggio corretto.

Pratica una buona sicurezza alimentare

Devi lavarti spesso le mani mentre prepari il cibo. Dovresti usare coltelli e taglieri diversi per carne cruda e verdure crude. Assicurati di cuocere tutti gli alimenti alla giusta temperatura e di conservare subito in frigorifero gli avanzi.

Limita i dolci e gli zuccheri aggiunti

Gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri aggiunti come dessert e dolci forniscono pochi benefici nutrizionali e spesso prendono il posto di altri alimenti che sono migliori per la tua salute.

La curcuma fa bene alla leucemia

Sappiamo che le malattie mieloproliferative sono un gruppo di condizioni che possono portare le cellule del sangue a crescere in modo anomalo all’interno dei vasi sanguigni. La leucemia mieloide è una di queste condizioni. È un tipo di leucemia in cui il midollo osseo sintetizza globuli bianchi anormali nel midollo osseo. Ci sono alcune erbe che vengono utilizzate per questi disturbi al fine di aiutare a rafforzare il sistema di difesa del corpo. La curcuma può essere utilizzata come rimedio casalingo per questo scopo. Ci sono alcuni studi in cui si dice che una dose di 300 mg, tre volte al giorno può aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione associati ai sintomi della leucemia.

Includi i cereali integrali

È noto che i cereali integrali possono fornire una buona fonte di carboidrati e fibre che possono aiutare a mantenere alti i livelli di energia. Alcune buone fonti di cereali integrali includono pasta integrale, riso integrale, pane integrale e farina d’avena.

Fai pasti piccoli e frequenti durante la giornata

Devi mangiare pasti frequenti e piccoli che possono garantire al tuo corpo che sta ricevendo abbastanza calorie, proteine ​​e sostanze nutritive per tollerare il trattamento. Quando mangi pasti più piccoli, possono aiutare a ridurre gli effetti collaterali del trattamento, come la nausea. Dovresti provare a mangiare 5-6 piccoli pasti o mini pasti ogni 3 ore circa.

Parla con il tuo team sanitario prima di assumere vitamine o integratori

È noto che alcuni farmaci e trattamenti contro il cancro possono interagire con le vitamine e gli integratori, quindi è molto importante scegliere prima il cibo come fonte principale per i tuoi nutrienti.

Foglia di olivo

La foglia di ulivo è un’altra erba che può essere usata come rimedio casalingo per la leucemia. C’è uno studio in cui si dice che un estratto standardizzato di 250 – 500 mg, per 1 – 3 volte al giorno può darti effetti anti-cancro e un maggiore supporto immunitario. Quando aumenti la tua forza immunitaria , hai maggiori possibilità di combattere infezioni, malattie o altri sintomi di leucemia.

Zinco

È stato dimostrato che lo zinco può aiutare a prevenire i cambiamenti del gusto che sono un lato di radiazioni, chemioterapia e alcuni farmaci antidolorifici.

Guaranà

Questo è uno stimolante naturale che si trova come pianta autoctona nel bacino amazzonico. È stato usato come rimedio casalingo per l’affaticamento correlato alla chemioterapia, specialmente nelle pazienti con cancro al seno.

Bevande fresche e chiare

Si consiglia di bere bevande fresche e chiare. Devi bere liquidi tra i pasti, piuttosto che durante i pasti. Dovresti sorseggiare o bere liquidi durante la giornata. Inoltre, una cannuccia può aiutare.

Stai tranquillo dopo i pasti

Dovresti provare a riposare mentre sei seduto per circa un’ora. In questo periodo puoi guardare la TV, leggere una rivista, parlare con la persona amata o goderti la compagnia del tuo animale domestico. Non dovresti sdraiarti per almeno due ore dopo aver mangiato.

Semi d’uva

I semi d’uva sono prodotti da semi d’uva interi ricchi di acido linoleico, OPC fenolici, flavonoidi e vitamina E. Ci sono alcuni studi in cui viene dimostrato che le persone che hanno consumato l’estratto di semi d’uva e che soffrono di leucemia hanno notato che le cellule tumorali sono morte , mentre le cellule normali non sono state colpite.

Astragalo

Questa cura naturale può alleviare gli effetti collaterali della chemioterapia, come nausea e vomito, ma consulta il tuo medico se dovresti usarla come rimedio casalingo per la leucemia.

Non forzare il consumo di cibi

Se hai la nausea e hai cucinato i tuoi piatti preferiti, non dovresti mangiarli, perché puoi sviluppare un’antipatia per questi cibi.

aglio

Questo rimedio casalingo gioca un ruolo importante nella prevenzione del cancro. Ci sono alcuni studi in cui viene dimostrato che i componenti dell’aglio hanno un effetto citotossico sulle cellule tumorali, in particolare la leucemia. Non è ancora noto quale meccanismo venga utilizzato dall’aglio per causare citotossicità, ma puoi aggiungerlo alla tua dieta come parte del tuo trattamento naturale per la leucemia.

Cardo mariano

Il cardo mariano è un’erba originaria della regione mediterranea. È comunemente usato come rimedio casalingo per molti disturbi del fegato, ma può anche aiutare a diminuire la crescita di alcuni tipi di cancro. Ci sono alcuni studi condotti sui benefici del cardo mariano nelle persone con leucemia e danni al fegato correlati alla chemioterapia, ma gli studi sono in corso e non ci sono prove certe. Se vuoi usare il cardo mariano come rimedio casalingo per la leucemia, allora devi parlare con il tuo medico del dosaggio e se creerà problemi con i farmaci che stai assumendo.

Scegli fonti di grassi sani

Dovresti evitare cibi fritti, grassi e grassi. Dovresti invece mangiare cibi cotti, bolliti o grigliati. Alcuni grassi sani includono semi, noci, avocado e olio d’oliva.

 

Susanna

Scrittrice e blogger, per lavoro e per passione. #Live, #Love & #Write